Etichette

mercoledì 22 febbraio 2012

ODE A UNA MERINGA

Finalmente la meringa (quasi) perfetta è stata partorita! Il quasi sta ad indicare il nostro metro di misura, che non può avvicinarsi nemmeno ad 1/10 della perfezione pasticcera che contraddistingue molte di voi che ci leggete. Quindi, se per noi una cosa è perfetta per il resto del mondo sarà perfezionabile oppure appena sufficiente. Ma in cucina bisogna divertirsi e noi sicuramente lo facciamo, certo abbiamo anche qualche piccolo vezzo, ma quello sta nell'essere donne. Insomma tutto sto giro di parole per dire che finalmente sono state partorite delle meringhe perfettamente "scioglievoli" in bocca, dolci al punto giusto e del giusto colore.
Da qualche parte abbiamo letto che i pasticceri utilizzano lo zucchero semolato e non quello a velo, noi siccome avevamo solo quello semolato abbiamo fatto di necessità virtù. Gli albumi li avevamo, perchè avanzati da un'altra preparazione e poi cos'altro?un pizzico di sale. Non avevamo nemmeno la sac à poche ma un bellissimo rotolo di carta forno, arrotolato e tagliuzzato a dovere. Dunque, abbiamo utilizzato:
2 albumi a temperatura ambiente (qualcuno dice lasciati fuori 2 giorni, noi solo 2 ore!);
120g di zucchero semolato;
1 pizzico di sale.
Il procedimento è semplicissimo. Montare a neve fermissima gli albumi con un pizzico di sale, aumentando poco per volta la velocità dello sbattitore. Setacciare poco per volta lo zucchero sugli albumi mescolando delicatissimissimamente dal basso verso l'alto finchè non diventerà lucida lucida ed elastica. Nel frattempo accendere il forno (modalità statica, non ventilata a 50°). Con la sac à poche fare delle piccole palline "a sbuffo" su una placca da forno rivestita da carta forno. (distanziare qualche cm tra una palla e l'altra). Abbiamo cotto per 1 ora e mezza a forno a 50°...ed ecco il risultato:
Ne sono venute circa 30 di meringhette, considerate però che la misura era variabile.
Poi siccome siamo (vabbè ditelo voi!) golosissime abbiamo utilizzato il Lemon curd rimasto (quel poco...)ed ecco cosa ne è venuto fuori!:
Ai posteri l'ardua sentenza!

5 commenti:

Anna Lisa ha detto...

Slurp! Le mie meringhe erano buonissime ma non molto gonfie :(
Infatti devo ancora decidere se pubblicarle ;)

Micol ha detto...

é una libidine!! O.O

fantasie ha detto...

Pensa che io ho fatto oggi le meringhe che mi vengono sempre bellissime e invece mi sono venute una schifezza... ma che bontà! L'importante è l'essenza e non la forma!

Fabipasticcio ha detto...

Noooo, non potete farmi ciò...un po' di astinenza da dolci è necessaria...siamo anche in quaresima...ma non c'è nessuno cui rivolgersi per obbligarvi a togliere quella foto libidinosa della meringa con il lemon curd???...Vi minaccio con le foto di Belen??? Dall'alto del mio piedistallo da chaltron woman vi dico che siete BRA-VIS-SI-ME!!! ♥

Tinny ha detto...

GO-DU-RIO-SE...