Etichette

domenica 2 ottobre 2011

CASSATELLE DI RICOTTA DOLCI

Ci siamo cimentate in questa impresa Sabato pomeriggio. Impresa perchè  è stato davvero difficile riuscire a dare una forma compatta a questo impasto. Innanzitutto iniziamo col dirvi, per chi non lo sapesse, che le "cassatelle dolci di ricotta" sono un tipico dolce trapanese, una sorta di raviolo dolce fritto.
L'impasto casereccio si lavora con del vino bianco, la ricotta deve essere poco lavorata e la ricetta prevede anche l'aggiunta di scaglie o gocce di cioccolato fondente (noi abbiamo aggiunto anche della cannella in polvere, fantastica!!).
Dopo aver aggiunto olio e vino finchè è bastato, ecco il risultato...SQUISITE!!

 


INGREDIENTI:
500 gr di farina Bi-Aglut da 1/2 kg
2 uova
100 ml di olio d'oliva
150 ml di vino bianco tiepido
20 g di zucchero semolato
1 bottiglia di olio per friggere
Zucchero a velo

Per il ripieno:
500 g di ricotta fresca asciutta
125 g di zucchero
80 g di gocce di ciccolato fondedente
un po' di cannella in polvere

PROCEDIMENTO:

Disporre su un piano da lavoro la farina a fontana, aggiungere le due uova e lo zucchero ed iniziare ad amalgamare il tutto. Continuare aggiungendo il vino e l'olio finchè non riuscirete ad ottenere un impasto morbido ma non troppo bagnato. Nel caso l'impasto ancora non riuscisse a legare provate con altro olio e poco vino. Lasciate riposare per 20 min l'impasto, avvolto in un canovaccio umido. Trascorsi i 20 min prendete dei pezzetti di pasta e passatelli nella macchina per stendere la pasta (da noi chiamata "nonna papera") . Fate in modo che la sfoglia non sia troppo sottile perchè altrimenti il ripieno di ricotta umido bagnerebbe la pasta rompendola.
Per la preparazione del ripieno basta semplicemente aggiungere lo zucchero e il cioccolato ( per chi volesse anche la cannella) alla ricotta e lavorarla con un cucchiaio, fino a renderla quasi una crema.
Disponete sulle sfoglie di pasta con un cucchiaino da tè la ricotta,  richiudete con altra pasta formando delle mezzelune con le rotelle dentate da cucina.
Riscaldate abbondante olio di semi e tuffate le cassatelle. Servire con una spolverata di zucchero a velo.

5 commenti:

Satsuki010 ha detto...

wow, che belle le tue cassatelle *O*! Ne assaggerei volentieri una ^__^!
Giuliana

Tinny ha detto...

La fatica è stata sicuramente premiata, sono splendide. Un abbraccio buona settimana.

Elena ha detto...

Sono emozionata, finalmente ho la ricetta per le cassatelle senza glutine. Brave ragazze!!

fantasie ha detto...

Quando fate queste cose, mi raccomando fate un fischio che io vengo subitooooooo!!!

Sonia ha detto...

santo cielo!!! io ci impazzisco! prima di leggere gli ingredienti mi sono detta che se aveste usato la biaglut non avreste avuto problemi.... hi hi bravissime!! baci .X