Etichette

mercoledì 28 gennaio 2015

Sbriciolata di Ricotta senza glutine (2° versione)

Avendo saputo che stanno per esaurire le scorte di farina senza glutine della Bi-Aglut (il pacco da 500 g) per dolci (a quanto pare non verrà più prodotta!), pian piano stiamo cercando di sperimentare le nostre ricette base con altri tipi di farine gluten free.
Questa è stata la volta della sbriciolata.
La nostra prima versione di sbriciolata con la crema pasticcera, fatta con la Bi-Aglut da 500 g,
la trovate QUI.

Oggi vi proponiamo la versione con la ricotta di pecora fatta con il Mix C per Dolci Schar 



Gli ingredienti per la frolla sono rimasti invariati soltanto che per un quantitativo di 200 g di farina questa farina necessita comunque di 1 uovo intero, cioè la stessa quantità di uova che ci voleva per 400 g di farina Bi- Aglut.



INGREDIENTI

200 g di farina senza glutine MIX C Schar
100 g di burro morbido
100 g di zucchero
1 uovo
scorza di limone grattugiata;
1/2 bustina di lievito gluten free Pedon
1/2 bustina vanillina 

500 g di ricotta asciutta
140 g di zucchero (scegliete voi la quantità secondo i vostri gusti)
cioccolato fondente q.b.

PROCEDIMENTO:
Per prima cosa, preparare la crema di ricotta. Mettere in una ciotola la ricotta, aggiungere lo zucchero e lavorare finchè non sarà della consistenza che desiderate (più o meno grezza o cremosa). Aggiungete delle scaglie o gocce di cioccolato fondente. 
Disporre su un tavolo da lavoro la farina, la vanillina, la scorza del limone, lo zucchero e il lievito. Miscelare tutto. Creare una fontana al centro e aggiungere il burro. Lavorare con le mani a palmo aperto, formando delle palline. (Non allarmatevi!! L'impasto NON deve essere omogeneo ma deve sbriciolarsi). Sbattere l'uovo e aggiungerlo agli altri ingredienti continuando a lavorare l'impasto.
Disporre metà delle briciole sul fondo di una teglia rivestita di carta forno, in modo da non lasciare spazi. Aggiungere la ricotta e ricoprire con il restante impasto. Se gradite, potete aggiungere sulla superficie delle lamelle di mandorle. 
Infornare a 200° per circa 25 minuti.

Lasciare intiepidire e servire.

3 commenti:

La Cassata Celiaca ha detto...

eccola!! non mi allarmo, ma certo se l'assaggiassi prima ci andrei a mano sicura ;-) non so se mi sono resa felice! sarà buonissima, e come l'avete trovata con questa farina? un baciotto!

La Gaia Celiaca ha detto...

una sbrisolona alla ricotta?!?! ma dev'essere buonissima!
io non mi allarmo, ma la rifaccio!

spuntiespuntini senza glutine ha detto...

Molto buona girl... forse un pizzico meno friabile ma good!! ;-)