Etichette

lunedì 1 dicembre 2014

Crostata senza glutine con marmellata di cotogne al profumo d'agrumi

Dopo il successo dei biscotti con la marmellata di mele cotogne... ecco ancora in regalo dei barattoli di marmellata fatta in casa. Ed ecco la nostra soluzione...
Un deliziosa crostata per la colazione gluten free PER TUTTI!!
Abbiamo consumato non solo la marmellata in "esubero" ma anche del cioccolato abbandonato a se stesso e profumato con quello che gli orti di famiglia ci regalano: bucce d'agrumi!



INGREDIENTI

Per la frolla:
450 g farina BI-Aglut confezione da 500 g
225 zucchero
150 g di burro morbido
3 uova
30 ml di latte
Buccia di mezzo limone grattugiata
2 cucchiaini di lievito per dolci Pedon

Per la farcia
Marmellata di cotogne fatta in casa
Buccia di 1 limone e di 1 arancia grattugiato
50 g di cioccolato fondente senza glutine

PROCEDIMENTO

Iniziare a condire la marmellata con la buccia di arancia e limone grattugiata in modo che si insaporisca. Spezzettare il cioccolato e aggiungerlo alla marmellata.
Su una spianatoia versare la farina, lo zucchero, il lievito, la buccia di limone e amalgamare.
Creare una fontana al centro della farina e versare il burro e le uova. Iniziare ad amalgamare con le mani il burro e le uova formando una pastelle e poi poco per volta raccogliere la farina ai bordi della fontana. Se l'impasto non riesce ad amalgamarsi aggiungerei latte, fino a creare una palla di impasto compatto e morbido. Avvolgere nella carta pellicola e riporre in frigo per mezz'ora.
Stendere la frolla. Tagliare dall'impasto 3/4 di pasta. Posizionare la pasta su un foglio di carta forno, appiattirla un po' con le mani, ricoprire con un altro foglio di carta forno e stenderla con un mattarello (alta meno di mezzo cm). Mettere la pasta frolla spianata (con la carta forno ) in una teglia. Togliere la carta forno superiore e riempire con la marmellata di cotogne. Con la restante frolla stenderla e tagliare con una girella taglia-pasta delle strisce da mettere sulla marmellata. Mettere in forno già caldo a 170° per circa 25 minuti. Sfornare e lasciare intiepidire.

3 commenti:

Claudia Magistro ha detto...

ciao!
io credo che la colazione deve assolutamente essere prodotta in casa e se no come si comincia? ahahahah
ottima crostata, la confettura di mele cotogne la fa sempre la mia mamma il ripieno ce l'ho
:D
grazie
Cla

Mariabianca ha detto...

La crostata e' perfetta,brava!

La Cassata Celiaca ha detto...

come vi dicevo mia mamma l'ha appena fatta e a noi piace questa confettura, quindi non resta che copiare la ricetta golosa assai! baciuzzi