Etichette

giovedì 24 luglio 2014

Risotto con Fave e Champignon

Certo 20 minuti per cucinare un risottino non sono certo pochi, ma se nel frigo e nel freezer regna la solitudine, mentre sistemi qualcosa a casa o prepari per la cena, 20 minuti saranno anche pochi per un pranzetto coi fiocchi...che potrete anche riciclare per il pranzo di domani in ufficio!!

Ecco, questo risotto nasce da queste esigenze...ci siamo lasciate ispirare dal freezer e questo è il risultato!! 


INGREDIENTI:

300 gr di fave surgelate
300 gr di champignon surgelati
3 bicchieri di riso parboiled
mezzo scalogno
4 cucchiai di olio evo
1 dado GF*
700 ml di acqua+1 bicchiere
1 tazzina di vino bianco
2 cucchiai di parmigiano
sale e pepe
rosmarino

PROCEDIMENTO

In un tegame versare le fave e i funghi, aggiungere 2 cucchiai d'olio, lo scalogno a pezzetti e 1 bicchiere d'acqua. Mettere il coperchio e lasciare cuocere per circa 10 minuti. Non appena fave e funghi si saranno scongelati e l'acqua inizia ad asciugarsi, eliminare l'acqua in eccesso e riporla in un altro tegamino.
Eliminata l'acqua in eccesso aggiungere il restante olio e il riso. Far tostare per qualche minuto e sfumare con una tazzina di vino bianco.
All'acqua in eccesso eliminata aggiungere i 700 ml di acqua e portare ad ebollizione con il dado. Aggiungere i mestoli d'acqua con il dado, gradualmente al risotto, finchè non sarà cotto.
Aggiustare durante la cottura di sale e pepe.
Infine mantecare con una noce di burro (potete anche ometterla!) il parmigiano e il rosmarino.

3 commenti:

Carolina Romano ha detto...

Me ne allunghi un po' dallo schermo?!? Ho troppa fame!! Bravissimaaaaa deve essere squisito

La Cassata Celiaca ha detto...

per una robina così haute cuisine anche un'ora! che buona sarà!! bacioni

Audrey Borderline ha detto...

buonooo!!e per una fanatica di risotti e funghi è davvero il top ;)
buone vacanze