Etichette

venerdì 6 dicembre 2013

100% Gluten Free (fri)Day: Involtini di Verza con quinoa

Potevamo perderci il 100% gluten free (fri)day? MAI!
E anche se arriviamo con un po' di ritardo vi proponiamo questa ricetta, senza glutine e gustosa!

Per avere maggiori dettagli sull'iniziativa date un'occhiata qui http://goo.gl/tQIqZ9
O collegatevi alla pagina facebook http://goo.gl/MSAzct e utilizzate l'hashtag #GFFD!



Finalmente l'abbiamo provata anche noi... la QUINOA!!
Una pianta che merceologicamente viene classificata come cereale, è molto particolare, molto antica. Il suo utilizzo nel corso dei decenni è caduto in disuso e soltanto negli ultimi anni sta "tornando di moda". Si perché è molto richiesta ed utilizzata nella cucina vegetariana e senza glutine, particolarmente ricca di fibre e magnesio.
Noi abbiamo provato la Quinoa Bio della NutriFree, la quale necessita di una precedente tostatura prima della cottura, percé, se viene soltanto bollita, potrebbe risultare un po' amara . In merito al gusto, per chi non l'avesse mai provata, somiglia molto al riso, vagamente alle lenticchie, ma fondamentalmente prende il sapore di ciò che l'accompagna. Per questo è molto indicata per zuppe, brodi e  minestre. Noi però abbiamo voluto provarla come ripieno, e dobbiamo dire che l'esperimento è riuscito molto bene...





INGRDIENTI:

5 foglie di verza
200 g di verza tagliata a pezzetti
2 patate bollite a tocchetti
200 g di impasto per salsiccia
100 di quinoa
mezza cipolla
50 di provoletta dolce a cubetti
una manciata di pangrattato
olio
sale
pepe
curry
acqua
PROCEDIMENTO

Versare in acqua bollente salata le foglie di verza intere. Lasciate cuocere per circa 10 minuti, non di più altrimenti si sfaldano e non si possono arrotolare. In una padella versare la quinoa e lasciarla tostare per circa 10 minuti, girandola più volte. Successivamente versare la quinoa  in acqua bollente salata, cuocere per circa 20 minuti. Scolare la quinoa e mettere da parte.
Tagliare la verza a strisce/pezzetti  e mettere in una padella antiaderente con 3 cucchiai di olio, 3 cucchiai d'acqua, sale, pepe, curry e mezza cipolla tagliata a listarelle. Lasciare stufare a fuoco medio per circa 10 minuti, con il coperchio. Quando la verza sembrerà appassita togliere il coperchio e lasciare rosolare (non troppo!!) a fuoco vivo per circa 5 minuti.
Tolta la verza, nella stessa padella, aggiungere l'impasto di salsiccia e cuocere per bene.
In una ciotola versare la quinoa, le patate bollite, la salsiccia, il curry qb, la provoletta dolce, sale e pepe. Amalgamare tutto, anche con le mani. Prendere un po' di impasto e posizionarlo  alla punta di una foglia di verza bollita, arrotolare e ripiegare i bordi dell'involtino verso sotto. Così anche per le altre foglie di verza.
Imburrare e cospargere di pan grattato una pirofila e riporre gli involtini. Tagliare delle fette di provoletta dolce e distribuirle sugli involtini. Mettere in forno già caldo a 180°, per massimo 20 minuti.

3 commenti:

Anna Lisa ha detto...

Questa ve la frego ;)

Sonia ha detto...

uhhhh bellissima versione! che mi stavo perdendo per colpa di blogger che non ha aggiornato il blog roll!! anche a mia mamma piacerebbe esta versiòn... merci et bisous!

Ecco le Cose che Piacciono a Me ha detto...

Questa ricetta me la segno proprio...