Etichette

lunedì 11 novembre 2013

TORTINO DI CICORIA

Luana e Paula sono due giovani ragazze, Luana è siciliana e Paula è di origine spagnola; attualmente vivono a Londra, ma hanno vissuto per un certo periodo nella bella isola di Ibiza. Lì hanno scoperto e poi "coltivato" (nel vero senso della parola) l'amore per l'arte, la cucina vegetariana e gli alimenti biologici, ed per questo che, pur svolgendo tutt'altri lavori, amano definirsi anche "contadine".
Siccome ancora non ci siamo date all'agricoltura bio, ci siamo fatte aiutare, come al solito, da qualcuno dei nostri cari genitori, che ci hanno fornito:
- cicoria dell'orto di casa;
- uova della "nonna Paolina";
- formaggio provola affumicata del Caseificio Ingardia  di Paceco;
- prosciutto cotto della Macelleria Enogastronomia e Produzione salumi Campo di Valderice.

La cicoria è una verdura particolare perchè per molti risulta un po' amara e non sempre facile da cucinare. Noi qui ve la proponiamo in modo alternativo alla solita verdura bollita...

Ed ecco a voi il nostro tortino di cicoria!

Vi lasciamo anche il link di "MANGIA PIANO" dove troverete le nostre amiche Paula e Luana.



INGREDIENTI: (per 4 persone) 

un bel cesto di cicoria dell'orto
150 gr (o 4 fette) di prosciutto cotto
200 gr di provola affumicata 
1 uovo
6 cucchiai di olio evo
2 cucchiai di Parmigiano
1 spicchio d'aglio
pepe
una noce di burro
80 gr di pangrattato "Siciliatavola"

PROCEDIMENTO

Mettere a bollire abbondante acqua salata. Appena l'acqua bolle versare la cicoria ben lavata. Lasciare bollire per circa 20 minuti. Scolare la cicoria. In una padella antiaderente versare la cicoria ben sgocciolata e accendere il fuoco a fiamma alta facendo asciugare quel poco d'acqua della cottura che può essere rimasta. Dopo aggiungere l'olio, aglio, il pepe e lasciare saltare la cicoria, in padella, per circa 15 minuti. Questa cottura la renderà meno amara. Nel frattempo tagliare la scamorza affumicata a fette, mentre in un piatto sbattere con una forchetta l'uovo, aggiungendo un pizzico di sale, mezzo cucchiaio d'acqua e 2 cucchiai di parmigiano.
Imburrare una pirofila da forno, cospargere il fondo con del pangrattato. A questo punto, distribuire metà della cicoria sul pangrattato, a seguire, il prosciutto, la scamorza e nuovamente la cicoria. 
Noi abbiamo fatto solo uno strato,se vi avanzano gli ingredienti potete farne di più!
Infine, versarel'uovo sbattuto sullo sformato, facendo in modo che si distribuisca uniformemente. Cospargere l'ultimo strato con pangrattato e un po' di parmigiano. Mettere in forno già caldo (180°) per circa 20/30 minuti...
Sfornare e lasciare riposare per qualche minuto.

1 commento:

Emanuela ha detto...

Io me la appunto subito! Mi piace moltissimo la cicoria e di solito la faccio semplice semplice solo risaltata in padella :-)