Etichette

martedì 22 ottobre 2013

Torta alle pesche caramello...Per un felice incontro!

Questa ricetta risale a qualche settimana fa, tuttavia ve la proponiamo non soltanto perchè deliziosa, ma per l'importanza dell'evento. La si è voluta chiamare la torta dell'incontro perchè dopo una breve ma lunga estate ci siamo riviste tutte insieme attorno al vecchio e affezionato ex tavolo della nostra amata ex cucina; ex perchè il gruppo si è un pò smembrato, ma il blog resta uno dei punti forti del nostro legame.
In questa occasione, potrebbe sembrare poco reale, ma ci siamo abbracciate, baciate, criticate ("sei ingrassata, sei dimagrita, hai i capelli diversi!!") e ci siamo aggiornate (non è che non l'avessimo fatto durante l'estate, ma le news ci sono sempre, e parlare di presenza è tutta un'altra cosa!!)...progetti, spostamenti, blog, lavoro, università, amori, amicizie...
Questa ricetta l'abbiamo anche utilizzata per la torta di mele, e come vedrete si presta benissimo anche per la torta alle pesche.
Vi ricordiamo inoltre che potete leggere alcuni dei nostri articoli e quelli di tante altre "foodblogger senza glutine" sul nuovo blog GLUTENFREETRAVELANDLIVING...
Continuate a seguirci...





INGREDIENTI:

5 uova
250 gr di zucchero
200 gr di burro + 50 gr
200 gr di farina Bi-Aglut (pacco da 500 gr)
50 gr di amido di mais
3 cucchiai di zucchero di canna
zucchero semolato qb per il caramello
1 bustina di lievito
6 pesche pasta gialla
cannella
zucchero per il caramello

Lavare e privare le pesche della pelle. Tagliare le pesche a fette e qualcuna a pezzetti. In una padella versare 50 gr di burro, fare scaldare e versare le pesche. Fare rosolare a fuoco vivo per qualche minuto, aggiungendo 3 cucchiai di zucchero di canna. Appena terminato scolate le pesche (in padella avranno prodotto un po' di succo). Prendere una teglia per il composto della torta e versare tanto zucchero quando basta per coprire il fondo della teglia. Riporre sul fuoco e lasciare che lo zucchero si caramelli a fuoco basso. Non appena terminata questa operazione riporre da parte la teglia (anche se lo zucchero si solidifica non preoccupatevi!).
A parte, in una terrina amalgamare il burro ammorbidito con lo zucchero. Aggiungere poco per volta la farina miscelata all'amido; poi, uno per volta, le uova. Infine aggiungere il lievito, la cannella e le pesche a pezzetti.
Distribuire le fette di pesche sul fondo della teglia con il caramello e versare il composto della torta.
Mettere in forno a 180° già caldo per circa 30 minuti.
Controllate la cottura con uno stuzzicadenti.



4 commenti:

Forno Star ha detto...

La torta dell'incontro per celebrare un'amicizia che continua oltre le condizioni esterne!

Fabipasticcio ha detto...

ritrovarsi è parte della vita...lo so, sembra una frase fatta, ma andando sempre più avanti ognuna di voi con i propri percorsi professionali e non vi renderete conto che non ho proprio detto una banalità.
Adoro le torte rovesciate e le upside down cakes, quindi questa mi piace assai!
Serena notte <3

La Gaia Celiaca ha detto...

una tatin alle pesche, in pratica! buonissima!

e bello ritrovarvi, parlare, ciaccolare, sono cose che ci fanno sentire bene

spuntiespuntini senza glutine ha detto...

Fortuna che c'è il cibo!!! ;-)