Etichette

mercoledì 19 dicembre 2012

Risotto con carciofi, "salsiccia pasquarola" e provola piccante

Il vantaggio di vivere in piccoli paesini, come abbiamo sempre detto, è quello di ricevere dai piccoli giardini dei nostri nonni, genitori o amici, le delizie che questi luoghi ci regalano. In questo caso si tratta di carciofi e di splendide e squisite salsicce fatte in casa!!! Dalle nostre parti questo tipo di salsiccia  viene comunemente chiamata "sasizza pasquarola" ( qui potrete trovare tutte le delucidazioni sull'origine e il perchè di questo nome e i territori d'origine ). Ancora oggi, come in questo caso, qualcuno la prepara in casa con carni allevate in proprio, altrimenti si può anche acquistare dal macellaio di fiducia. Solitamente viene mangiata solamente accompagnata al pane con del formaggio,olive ecc...insomma per pasti abbastanza poveri. Tuttavia noi ve ne proponiamo una variante davvero particolare, ma da leccarsi i baffi...



INGREDIENTI: (per 5 persone)
10 cuori di carciofi
2 salsicce piccoline circa 200 gr (noi abbiamo utilizzato una semplice al pepe nero e una al peperoncino)
150 gr di provola piccante
600 gr di riso
1 dado classico/carne
sale, pepe
olio
mezzo bicchiere di vino bianco
mezza cipolla
qualche seme di finocchio
parmigiano
PROCEDIMENTO

Tagliate a pezzetti medi i cuori di carciofi. Portare ad ebollizione dell'acqua salata e versare i cuori di carciofo. Lasciare cuocere per circa 10 minuti. Sgocciolare i cuori di carciofo, conservando l'acqua di cottura in un pentolino. A questa aggiungere il dado per poi utilizzarla per cuocere il riso. In una pentola mettere olio, cipolla a pezzetti, i cuori di carciofo e le salsicce tagliate a pezzetti. Fare rosolare per qualche minuto. Aggiustare di sale e pepe. Aggiungere il riso, lasciare tostare per qualche minuto e sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco. Cuocere il riso aggiungendo poco alla volta il brodo di carciofi e dado. Aggiungere a metà cottura i semi di finocchio. Alla fine aggiungere qualche cucchiaio di parmigiano e la provola tagliata a cubetti.
Buon appetito!!

6 commenti:

Sonia ha detto...

non conoscevo la pasquarola ;-) ci sarebbe da farsela per provare :-) gran bel risotto, bei sapori e bei colori! approfitto anche per lasciare un mondo di auguroni a tutte voi! :-D

spuntiespuntini senza glutine ha detto...

Grazie Sonia...buona natale anche a te...speriamo di "vederci" nel 2013...:-D

Sonia ha detto...

certo che si :-))

Una cucina tutta per sé – Ricette senza glutine ha detto...

A tutte le spuntine, tantissimi auguri per un felicissimo 2013!!! :*

Sonia ha detto...

buon anno a tutte voi spuntine! :-XX

Fabipasticcio ha detto...

provola a parte, la mia porzione dov'è che non la vedo??? eh, questo vi costerà...un viaggio a Venezia, anzi in terraferma veneziana per cucinare...decidete il periodo, ve lo concedo...un abbraccio spuntine tutte e il sole di oggi vi accompagni per i restanti 362 giorni dell'anno...no, non sono diventata ottimista all'improvviso ;-). Serena giornata e buona Epifania