Etichette

lunedì 12 settembre 2011

TABOULE' (e Cous Cous Fest 2011...senza glutine)

L'estate sta finendo e lo studio incombe. Il solito tran tran nella cittadina palermitana sembra stia per riprendere e le pecorelle smarrite lentamente tornano all'ovile..in attesa di qualche "partenza" autunnale!!
A parte una breve parentesi pantesca per Elisa, le nostre vacanze sono state di completo relax, qualche giro per la Sicilia..e la celiaca di casa che si è fatta l'estate lavorando!!!
Certo è che siamo privilegiate visto che viviamo in zone di mare, chi nel trapanese, chi nel siracusano...che volere di più??
Comunque sia..non ci dimentichiamo mai della cucina e del nostro blog..anche se un po' l'abbiamo trascurato!!! Adesso ci rimettiamo in moto e abbiamo adocchiato già qualcuna delle vostre proposte ed iniziative che ci entusiasmano molto!!
Abbiamo comunque sperimentato la ricetta del taboulè senza glutine e preparato anche l'alternativa di pasta.
Purtroppo nonostante alcune di noi siamo di Trapani, non vi abbiamo ancora proposto il tradizionale cous cous di pesce, ma volevamo ricordarvi, per chi ancora non lo sapesse, che dal 20 al 25 settembre a San Vito Lo Capo (Tp) si terrà il "COUS COUS FEST" (http://www.couscousfest.it/)dove si potrà anche degustare il cous cous senza glutine presso lo stand " Casa del cous cous del Magreb" del Ristorante Tha'am e Gna Sara,  patrocinato dall'Associazione Italiana Celiachia e Nutri Free..ed orgogliosamente vogliamo anche dirvi che potrete degustare, se vorrete, il nostro TIRAMISU' (che abbiamo proposto tempo fa sul blog!)






Ingredienti (per 6 persone)
500 gr di cous cous senza glutine ( noi abbiamo utilizzato" la finestra sul cielo", tipo Bramata)
1 litro di brodo vegetale
3 melanzane
3 zucchine
2 peperoni
500 gr di gamberetti
erbe trite (basilico, prezzemolo e mentuccia abbondante)
150 gr di mandorle tostate tritate
olio e sale
Succo di mezzo limone
alloro
1 spicchio di aglio
1/4 di cipolla

INGREDIENTI PER IL BRODO:
1 litro di acqua
2 carote piccole
sedano
1 cipolla
mezza zucchina
3/4 pomodori rossi maturi
sale, pepe in grani
olio

PROCEDIMENTO
Per il brodo: mettere tutti gli ingredienti in in pentola e portare ad ebollizzione a fuoco lento; lasciare bollire per circa mezz'ora. Appena pronto mettere un filo d'olio a crudo.
Per il tabulè: tagliare a pezzetti piccoli le verdure e disponetele in una teglia con un filo d'olio, sale e acqua. Mettere la teglia in forno a 200° per circa mezz'ora, coperta per il primo quarto d'ora con carta alluminio. Nel frattempo in una grande ciotola versate il cous cous e bagnatelo con il brodo; nel lavorarlo, aiutatevi passandolo sul palmo delle mani come se voleste sgretolarlo, per evitare che diventi una pappa compatta e faccia "grumi".
Se i gamberetti sono freschi, puliteli e mettete da parte le teste.Queste ultime mettetele in un tegamino con una foglia di alloro, uno spicchio d'aglio e un po' d'acqua; coprite con un coperchio e lasciateli cuocere per 15/20 min schiacciandoli di tanto in tanto con una forchetta in modo che  depongano tutto il loro sapore. Infine, passateli al setaccio in modo che fuoriesca la polpa e se troppo densa aggiungete un po' d'acqua.
Aggiungete questa al taboulè. Le code dei gamberetti lessatele in acqua, alloro e cipolla e poi aggingetele al tabulè. Aggiungete anche le verdure, le mandorle, il trito di erbe e il succo di limone. Aggiustate se serve di sale, pepe in polvere e olio.

BUON APPETITO!!

6 commenti:

ValeTork ha detto...

mi mangio tutto io
arrivo

CONTROTUTTI ha detto...

sono stata a san vito troppi anni fa sigh!ne ho un bellissimo ricordo!!!
complimenti per il cous cous

Tinny ha detto...

Ciao, ottimo il cous-cous, pensare che l'ho scoperto adesso, non l'ho mai mangiato glutinoso. Non ho il termine di paragone, ma il nostro glutenfree, secondo me è buonissimo, sicuramente molto più leggero. Complimentoni per il vostro tiramisù...ci sono stata quest'estate..peccato non poter tornare per gustarmelo! Un abbraccio.

La Gaia Celiaca ha detto...

non sono particolarmente interessata a visitare feste e sagre, ma tutte le volte che leggo della festa del cous-cous mi viene una voglia di andare...
e poi se c'è pure il cous-cous gluten free, e il tuo tiramisù...
posso prendere un aereo domani?

Sonia ha detto...

la penso come Gaia e se non quest'anno l'anno prossimo farò di tutto per andare. baci ragazze .X

Elena ha detto...

wow, ragazze farò di tutto per venire ad assaggiare il vostro tiramisù. Buono studio baci