Etichette

venerdì 29 gennaio 2016

Spezzatino di vitello con birra senza glutine DAURA DAMM

Ormai la conosciamo quasi tutti celiaci ed anche non celiaci, è la birra senza glutine Daura Damm!
E' stata una delle prime birre senza glutine a comparire sul mercato ed oggi è tra le più diffuse e commercializzate nei bar, pub e risto-pizzerie.
Noi l'abbiamo provata già parecchi anni fa e l'abbiamo anche recensita su
Gluten Free Travel and Living 
Inoltre, ricordiamo che proprio alcuni mesi fa l'azienda ha rinnovato la sua immagine variando le etichette e dando vita alla versione della Daura glutenfree in lattina.
Noi abbiamo realizzato una ricetta classica: un sostanzioso spezzatino di vitello alla birra con cavolo verza e carote.

INGREDIENTI
500 g di bocconcini di vitello
350 g di cavolo verza
2 carote
165 ml circa di birra DAURA DAMM 
2 foglie di alloro
pepe sale q. b.
2 cucchiaini curry
1/2 cubetto di dado
1 bicchiere d'acqua
3 cucchiai d'olio
1 cipolla piccola
PROCEDIMENTO
In un tegame antiaderente versate l'olio e metà della cipolla tagliata a fettine. Mettete sul fuoco a fiamma bassa e fate scaldare appena; poi aggiungete l'alloro, la carne e alzate un po' la fiamma. Lasciate dorare la carne da tutti i lati. Sfumate con 1/3 della birra e lasciate evaporare. Riducete la fiamma e aggiungete la verza precedentemente tagliata e lavata e le carote tagliate a rondelle.
Senza acqua.
Aggiungete sale, pepe e curry. Mescolate e coprite con un coperchio.
Trascorsi circa 5 minuti non appena la verza si sarà appassita, togliete il coperchio, aumentate la fiamma e fate scottare qualche minuto la verza e le carote (se occorre aggiungete un altro cucchiaio d'olio).
Sfumate con tutta la birra rimasta, lasciate evaporare appena mezzo minuto, aggiungete l'acqua e il dado, coprite con il coperchio e lasciate cuocere a fuoco lento per circa 20 minuti.
Aggiustate di sale e curry.
 Con questa ricetta partecipiamo al 100% Gluten free (fri)Day 


venerdì 15 gennaio 2016

TIRAMISU' AL CARAMELLO senza glutine: 100% Gluten Free (fri)Day


Ci siamo a tratti, ma ci siamo.
Quest'oggi ci sono io, Valentina... e all'insaputa delle mie compagne di blog, dedico loro, anzi a NOI questo delizioso e avvolgente dessert.
Lo dedico alla nostra amicizia, all'affetto che ancora nonostante gli anni e le distanze caratterizza le nostre relazioni, all'entusiasmo che contraddistingue l'attesa dei giorni prima di rivederci, alla genuinità del nostro volerci bene e agli anni che verranno ancora insieme!!


La ricetta non è del tutto nostra: abbiamo preso in prestito una fantastica crema al caramello e mascarpone dalla nostra mitica amica La Cassata Celiaca, al posto dei savoiardi abbiamo utilizzato il nostro solito panettone ed infine lo abbiamo arricchito con del croccante di mandorle caramellato e scorzette d'arancia.
E' un dolce super godurioso, potete tranquillamente prepararlo anche per una festa per bambini, sostituendo il caffè con una bagna al latte.  


INGREDIENTI
Per il panettone:
3 uova
3 cucchiai di zucchero
3 cucchiai di farina Bi-aglut (da 1 kg)
un pizzico di sale
mezzo cucchiaino di lievito vanigliato Conad
Caffè q.b.
Per il caramello:
150 gr. zucchero
50 ml acqua
100 ml panna fresca
Per la Crema
250 gr. mascarpone
140 ml panna fresca
caramello

Come prima cosa abbiamo proceduto alla realizzazione del panettone:

montare le uova con 1 cucchiaio d'acqua, aggiungere lo zucchero e montare finchè non raddoppiano il volume e diventano spumosi. Aggiungere poco per volta la farina con il lievito e mescolare dal basso verso l'alto finchè non sarà ben incorporata. Mescolare un unltima volta a bassa velocità con lo sbattitore.Porre in una teglia rivestita con carta forno e mettere in forno preriscaldato per circa 20 minuti.

Poi abbiamo preparato il caramello

versate l'acqua in una pentolino dai bordi alti, e poi lo zucchero. Accendete la fiamma a fuoco vivace senza mai mescolare. Non appena il caramello comincia a diventare di un bel "biondo" miele riducete la fiamma e toglietelo dal fuoco. (Noi la prima volta lo abbiamo fatto scurire troppo e si è bruciato!! ).
Mentre il caramello è ancora caldo aggiungere la panna poco per volta, facendo molta attenzione. Lasciate intiepidire.
Per la crema:
in una ciotola, versate il mascarpone e la panna, lavorateli un po' con un cucchiaio e poi aggiungete il caramello. Amalgamate tutto con lo sbattitore. 

Assemblaggio:

scegliete una pirofila che più vi piace e adagiate il panettone della stessa misura della pirofila (noi abbiamo fatto un panettone in teglia rotonda e poi coppato dei dischetti della grandezza dei bicchierini di vetro.) bagnatelo con il caffè amaro e distribuite sopra uno strato di crema al caramello e poi delle mandorle caramellate. Procedete così finchè non finirà il panettone e la crema. Spolverate di cacao amaro l'ultimo strato. Riporre in frigo.


con questo dessert torniamo al 100% Gluten free (fri)day