Etichette

venerdì 19 giugno 2015

Pane Rustico al Grano saraceno e Pomodori secchi per 100% Gluten Free (fri)Day

Il grano saraceno è un ottimo alleato della dieta senza glutine.
E' un cereale dal sapore e dal profumo molto intenso e particolare, non a tutti piace o lo si gradisce facilmente.
Negli impasti è consigliabile miscelarlo con altre farine, altrimenti l'impasto risulta troppo secco e stopposo; inoltre richiede un pizzico di acqua in più.
Noi lo abbiamo provato per la frolla facendo delle fantastiche crostatine al cacao e crema namelaka per la rivista FREE, per i muffins, per le crepes, per la pizza e oggi per il pane.

Con questa ricetta partecipiamo alla
SCUOLA DI CUCINA DEL 100% GLUTEN FREE (Fri)DAY

questo mese dedicata al PANE gluten free (QUI la video-ricetta)

La nostra è stata una prova.
Abbiamo preso spunto dai consigli dell'area CUCINA di Glutenfreetravelandliving (Filone di pane gluten free) e abbiamo un po' modificato.
Il risultato non ci ha deluso per essere una prima volta. Tuttavia, gli impasti con il grano saraceno tendono sempre ad indurire facilmente non appena raffreddati, quindi è molto importante conservare i pane in dei sacchetti salva freschezza o riscaldare al microonde prima di servire.

Ecco il risultato




INGREDIENTI

120 g Schar per pane (MIX B)
80 g Schar MIX IT
80 g Farina di grano saraceno (Nutri Free)
6 g di lievito birra
260 g di acqua tiepida
1 cucchiaino da tè di formaggio morbido tipo philadelphia
1 cucchiaino scarso di sale
1/2 cucchiaino di zucchero o miele
20 g di olio evo
5/6 pomodori secchi sminuzzati
semi di sesamo

PROCEDIMENTO

In una ciotola versare le farine e miscelare.
In un recipiente scaldare l'acqua nel microonde, appena 15 secondi (deve essere tiepida, non troppo calda); aggiungere lo zucchero e il lievito sminuzzato. Lasciare riposare un paio di minuti.
Creare una fontana al centro delle farine ed iniziare ad aggiungere l'acqua poco per volta; impastare. A metà impasto aggiungere il formaggio e i pomodori a pezzetti. Continuare ad impastare finchè non sarà finita l'acqua e l'impasto risulterà omogeneo e discretamente molle.
Spolverare con il sale e iniziare ad aggiungere l'olio. Impastare delicatamente senza affondare troppo le dita, ma solo con il palmo della mano.
Coprire con della pellicola o coperchio, a sigillare e lasciare riposare per 1 ora e 30 minuti in forno spento ma precedentemente reso tiepido.
Trascorso il tempo di lievitazione, riporre l'impasto in una teglia da plum-cake rivestita di carta da forno. Spolverare con semi di sesamo e spennellare con olio.
In forno statico, preriscaldato a 190° per 45 minuti, più 15 a forno spento. 








4 commenti:

La Gaia Celiaca ha detto...

che splendido pane!!!!
a me piace molto il pane con la farina di grano saraceno, di solito uso la nutrifree per pane insieme e mi secca meno.

La Cassata Celiaca ha detto...

è bellissimo così rustico! ce lo vedo con salumi e formaggi dal sapore deciso o con confetture acidule....una bellezza! gran bel lavoro fanciulle!

Stefania FornoStar Oliveri ha detto...

Io adoro il grano saraceno, dona un sapore rustico che mi piace tantissimo! Bravate!

Audrey Borderline ha detto...

ho del grano saraceno da smaltire quasi quasi, anche se non impasto da tempo, domani mi metto all'opera ;)
buona domenica