Etichette

giovedì 20 giugno 2013

Tartare con crudità di verdure in crosta di formaggio Rosa Camuna con marmellata di Cipolla Rossa

Finalmente riusciamo a dedicarci un attimo a questo bel contest che ha come protagonisti dei formaggi, non soltanto deliziosi, ma anche dal sapore autentico e fresco.

Qualche settimana fa siamo state contattate da CISSVA per provare un nuovo loro prodotto. Abbiamo accolto con piacere e siamo anche state invitate a partecipare a questo contest.
A Palermo non è facile reperire i loro prodotti e ci hanno prontamente inviato un pacco pieno di prelibatezze.

10 e lode per la gentilezza e per la bontà!

Ma andiamo alla nostra ricetta.

Abbiamo pensato molto a cosa preparare con un formaggio dl gusto così particolare, considerando anche il caldo terribile che comincia a fare nella nostra cucina.

Alcune di noi sono appassionate di crudità varie e tartare e allora...perchè non provare a sperimentare qualcosa?

Un supermercato di qualità di Palermo ha sempre dell'ottima carne. Abbiamo optato per un taglio magro di vitello che ci siamo fatte tritare al coltello, per l'esattezza 300g per 4 persone.
Abbiamo tagliato finemente 1 peperone giallo, aperto, privato delle parti bianche interne e pulito e ridotto 

1 zucchina genovese piccola in cubetti.



Abbiamo condito la carne con sale, pepe, qualche goccia di aceto di mele con mirtilli rossi, un filo d'olio EVO.

Abbiamo unito le verdure alla carne, mescolando e formando delle palline.




Nel frattempo, abbiamo ridotto in quadretti sottili il formaggio Rosa Camuna, un quadretto circa per ogni pallina.
Abbiamo posto le palline di carne su dei cucchiaini (ma solo per questioni estetiche) e abbiamo adagiato sopra il quadretto di formaggio.


Con l'aiuto di una fiamma ossidrica abbiamo fatto scaldare il formaggio affinchè si ammorbidisse e formasse una crosticina.



Nel frattempo preparare la marmellata con 1 cipolla rossa (abbastanza grande) tagliata in piccoli pezzi, 3 cucchiai di zucchero semolato, 4 cucchiai di aceto balsamico e 2 di acqua.
Lasciar cuocere finchè non sarà densa. (Se necessario, aggiungere acqua o aceto). Lasciar raffreddare.


Servire le palline di tartare accompagnando con la marmellata di cipolle. 




“Con questa ricetta partecipo al contest indetto da Cucina Semplicemente in collaborazione con CISSVA”.


Il contest









3 commenti:

Sonia ha detto...

ahha ahhaah e io ch stavo per scrivere "ma voi e Annalisa fate la spesa nello stesso posto?" gran bella ricetta ragazze, braverrime :-D

ღ Djallen ღ ha detto...

L'idea di abbinare la Rosa Camuna alla marmellata di cipolle è veramente interessante!1! si sì!!
Proverò di sicuro!!! grazie per l'idea Jé

La Gaia Celiaca ha detto...

ma in questo periodo siete tutte rosate!!!!
bellissime queste tartare, molto raffinate