Etichette

lunedì 26 novembre 2012

Rösti di patate e bacon con salsiccia al curry

Non ci  resta che proclamare la giornata della cucina internazionale in casa spunti&spuntini. Una volta il cous cous, una volta i cupcake..adesso la cena tedesca. In realtà, abbiamo sempre avuto la passione per la cucina asiatica ma dopo il nostro viaggio in Germania ci siamo appassionate ad una serie di sapori che disperatamente cerchiamo di replicare nella nostra cucina. L'idea di questa cena, però, nasce dalla descrizione (poco precisa) di alcune strane frittelle di patate mangiate da Giuseppe ("quello" delle foto, sì). La descrizione della ricetta riguardava delle patate grattugiate direttamente in padella, strato per strato. Cercando sul web ci siamo rese conte che queste frittelle potevano essere i rösti, piatto tipico svizzero. Il caso ha voluto che in frigo ci fossero dei wurstel e della salsiccia di tacchino da consumare e...la cena è servita!

INGREDIENTI:
(per 6 persone)
Le dosi non sono precisissime perchè non avevamo una ricetta in particolare da seguire.
(Per i rösti)
6-7 patate medie (a pasta gialla);
2 cipolle:
100g di pancetta a cubetti;
1 cucchiaio di farina(ovviamente senza glutine);
Curry
sale e pepe-

(Per la carne)
Salsiccia 400g;
6 wurstel grandi;
100g di pancetta a cubetti;
3 cipolle;
Curry;
sale e pepe;
salsa di soia consentita
olio.
PROCEDIMENTO
Per i rösti:
Cuocere le patate (lasciandole a metà cottura). Pelarle e grattugiarle o metterle nello schiaccia patate. Lasciarle scolare un po'. Grattugiare le cipolle  e strizzarle in un canovaccio. In una ciotola unire le patate, la cipolla, la pancetta precedentemente dorata, la farina, il curry, il sale e il pepe.
Scaldare un padellino e ungere con del burro. Formare delle palline con l'impasto delle patate e schiacciarle sulla padella in modo tale da fare delle frittelline. Lasciar cuocere 5 minuti per lato affinché risultino ben croccanti.

Nel frattempo preparare la carne. Scaldare dell'olio in padella e far soffriggere le cipolle precedentemente tagliate a listarelle. Unire la pancetta, farla soffriggere e, dopo qualche minuto, aggiungere la salciccia e i wurstel tagliati in pezzi. Condire con curry, salsa di soia, sale e pepe, coprire con un coperchio e lasciar cuocere per circa 15-20 minuti.
Nei piatti, se graditi, servire i rösti accompagnati dalla carne.
  

4 commenti:

RaffaellaM ha detto...

Il freddo e l'umido avanzano a gambe levate e queste ricette son proprio l'ideale! Brave

Emanuela ha detto...

Dici bene. I rosti sono una "specialità" svizzera. E sono assolutamente ottimi nelle loro innumerevoli versioni (fantastici quelli con le uova!).
In Germania ho frequentemente mangiato l'insalata di patate (viene preparata con il brodo) che generalmente, assieme ai crauti stufati, accompagna i bratwurst (wurstel "bianchi").

PS: Il mio ex marito è tedesco ...

Anna Lisa ha detto...

I Rosti mi peseguitano in questo periodo e io li adoro!!!
Mi sa che stasera li faccio ;)
Bacione

Sonia ha detto...

mi sa che quello è il piatto! a vedere la foto la cena è andata alla grande!! bravissime le tetesche :-DD