Etichette

giovedì 11 agosto 2011

Le verdure di nonna Tina

...si vede proprio che la bella stagione si è impadronita delle nostre menti ed anche della nostra voglia di cucinare, ma non preoccupatevi nonostante tutto abbiamo trovato il tempo per qualche altro manicaretto... La ricetta che sto per postarvi è semplicissima ed anche veloce ma soprattutto è SPECIALE, speciale perchè nel mio caso nasce dal lavoro e dalla passione dei miei nonni, dalle mani di mio nonno che coltivano la terra per far nascere da un seme piccolo piccolo ortaggi dal profumo paradisiaco, e dalla pazienza con cui la nonna lava, pela, frigge tutto ciò per noi nipoti ed anche per tutto il vicinato che deve accontentarsi soltanto del profumo... ma adesso passiamo ai fatti:

INGREDIENTI
 4-5  peperoni
 5 patate medie
 2 grandi melanzane
 un mazzetto di basilico
500 g pomodorino (pelato o meno e tagliato a dadini)
1/4 di cipolla
sale, pepe e olio q.b.

PROCEDIMENTO:
Tagliare i peperoni a strisce di circa 2 cm di larghezza, le patate a rondelle con uno spessore di circa 1 cm, le melanzane a fette e salarle. Dopo aver fatto ciò, friggere leggermente le verdure separatamente.
A parte, in un tegame di quelli che solitamente si utilizzano per il pesce (ovale) soffriggere il nostro quarto di cipolla con un filo d'olio d'oliva e successivamente aggiungere il pomodorino.Quando il pomodorino è quasi cotto prendetene metà e mettetela in un altro tegame. Adesso cominciate ad adagiarele varie verdure a strati alternandole. Tra uno strato e l'altro versare un pò di pomodorino e basilico a piacere fino ad ottenere una millefoglie di verdure. A questo punto a fiamma bassa fate cucinare il tutto per altri 20 minuti circa in modo che il sughetto si restringa. Condite il tutto con delle foglie di basilico e servite...

P.S. data l'entità del piatto vi consiglio tonnellate di pane per fare la scarpetta!!  : )

martedì 2 agosto 2011

PROSCIUTTO E MELONE...NEL RISOTTO!

Alcune ricette vengono dal nulla..ispirate dagli altri o richieste esplicitamente da qualcuno della famiglia.
Questa ricetta nasce per tutt'e due i motivi..!Prima di tutto per evitare di creare una brutta copia di un risotto alla frutta mangiato in un ristorante (era delizioso, da qui nasce il timore..!)..e poi perchè in certi periodi il frigo piange e ci si arrangia come si può!Allora risotto con prosciutto e melone..provare per credere!


INGREDIENTI:
(per 4 persone)

400g riso per risotti;
1/2 cipolla tagliata finemente;
1/2 melone giallo;
150g prosciutto crudo a cubetti;
brodo vegetale;
olio;
sale;
pepe.

PROCEDIMENTO:
In una pentola far dorare la cipolla con un po' d'olio. Aggiungere il prosciutto crudo e farlo rosolare per qualche istante. Aggiungere il melone precedentemente sbucciato e tagliato in pezzettoni. Aggiungere il riso, far tostare per qualche istante e coprire con il brodo. Mettere il coperchio, mescolando ogni tanto, finchè non avrà assorbito l'acqua. Continuare finchè il riso non sarà cotto. Correggere di sale, aggiungere un po' di pepe e servire!

Buon appetito!