Etichette

domenica 3 luglio 2011

PAELLA

Finalmente, dopo innumerevoli rimandi e tanta attesa per far coincidere alcuni "ritorni" a Trapani, ce l'abbiamo fatta a trascorrere una fresca e rilassante serata all'insegna del buon cibo, buon vino, risa e qualche pettegolezzo...il tutto contornato da una fantastica PAELLA!!!!
Non è stato poi così difficile prepararla, nonostante ci voglia un po' di tempo a disposizione.
La ricetta non è tradizionale spagnola, valenciana o chissachè, ma è la "nostra ricetta" che prende spunto un po' ovunque...
Abbiamo anche preparato delle COZZE GRATINATE (ma non abbiamo la foto perchè sono "volate"), preparate con baguette Schar grattugiata e leggermente bagnata con il brodo delle cozze scoppiate e olio, prezzemolo tritato, pepe, aglio, sale e pecorino romano.(Sistemare la mezza cozza in una pirofila di vetro e sopra distribuite il composto di pan grattato, un po' d'olio ed in forno per 15 min)....una delizia!!



INGREDIENTI:
Per 10 persone

1 kg di riso parboiled (quello che non scuoce);
12 pezzi di pollo (meglio se cosce);
2,5 kg di cozze;
600 gr di vongole;
5 calamari (taglia media);
1 kg di gamberetti sgusciati;
una decina di gamberoni (per decorare);
2 peperoni grandi;
1 cipolla;
1/2 bicchiere di vino bianco;
5 bustine di zafferano;
3 dadi classici;
olio, sale e pepe.

PREPARAZIONE

Pulire e lavare le cozze, riporle in una pentola senza aggiungere nulla, coprire con un coperchio e lasciarle aprire a fuoco medio. Lo stesso procedimento va fatto con le vongole. Non appena pronte, conservate alcune delle cozze e vongole con le bucce per la decorazione e  le rimanenti privarle delle bucce e le mettete da parte. Il brodo che avranno prodotto i frutti di mare va filtrato e messo da parte anch'esso.
Pulire i calamari e tagliarli a rondelle sottili. Tagliare i peperoni a listarelle. Lavare il pollo e asciugarlo.
Non appena tutto è pronto, mettere qualche cucchiaio d'olio in una padella e iniziare a far scottare il pollo per almeno 15/20 minuti. Non appena pronto mettere da parte. Nello stesso olio iniziare a far scottare ciascun ingrediente ( prima le cozze, poi le vongole, i ganberetti, i gamberoni, i calamari e i peperoni).
In una grande teglia antiaderente mettere un po' dell'olio in cui avete scottato i frutti di mare e i peperoni e aggiungere dell'altro olio pulito e la mezza cipolla tagliata. Soffriggere la cipolla, mettere il riso con qualche frutto di mare e i peperoni, lasciare brillare per qualche istante e sfumare con il vino bianco.
A parte, far bollire circa un litro di acqua con 3 dadi, sale e zafferano. Aggiungere i rimanenti frutti di mare, i gamberetti, i gamberoni, il pollo e i peperoni. Versare metà del brodo senza mescolare, ma lasciare andare la cottura a fuoco lento e far attenzione se si asciuga tutta l'acqua. Se il riso non è ancora cotto aggiungete l'altra acqua ma non mescolate. Se vedete che la cottura non è uniforme, potete passare la teglia in forno.
La cottura del riso è di circa 20 minuti.

BUON APPETITO!

14 commenti:

Elena ha detto...

Wow! Bellissima versione!
Io la adoro, con qualsiasi cosa dentro, anche sbattuta al muro. E il pesce lo prendete a Trapani? Bellissimo anche quello! Lasciate che scopro il vostro indirizzo e mi fiondo da voi!

Sonia ha detto...

quoto con Elena! quando viene lei mi catafiondo anch'io! bravissima, ciauu :))

Tinny ha detto...

Paella da professioniste, bravissime! Un abbraccio.

CONTROTUTTI ha detto...

ma chi dice che la paella e' buona solo in spagna????? io non gia' nn ci credevo, guardando la tua direi di aver sempre avuto ragione! ^_^

spuntiespuntini senza glutine ha detto...

certo!!pesce rigorosamente trapanese!!!
comunque abbiamo scoperto a Trapani una nuova pizzeria senza glutine!La pizza era deliziosa e l'ambiente molto carino!!!si chiama la Taverna dei Frati...se passate da Tp sapete dove andare!

spuntiespuntini senza glutine ha detto...

fanno anche cucina gf:primi, secondi, antipasti..

giovanna ha detto...

innamorata da sempre della Paella, questa la devo proprio provare!!!
entro la metà di agosto ci proverò, mi sto già leccando i baffi virtuali

il cucchiaio magico ha detto...

se passi da me c'è una sorpresa per te
http://ilcucchiaiomagico.blogspot.com/2011/07/one-lovely-blog-award.html

Dadà ha detto...

Ciao!!!

Vieni a trovarmi… c’è una piccola sorpresa per te:
http://dadagennasi.blogspot.com/2011/07/one-lovely-blog-award.html

matematicaecucina ha detto...

Leggere il post mi ha messo fame! Che buona la paella! Ciao, Laura

Sonia ha detto...

ragazze un premio per voi :XX

Enza ha detto...

che bonta'..è tanto che non la faccio..mi hai fatto rivenir la voglia..bravissima!!

Dadà ha detto...

Buongiorno!!!!!
Ti volevo solo comunicare che ho cambiato indirizzo del blog... da oggi mi trovi qui:
http://dadaunaceliacapercaso.blogspot.com/

Grazie mille!

Anna Lisa ha detto...

Adoro la Paella!!!