Etichette

venerdì 11 novembre 2016

Costine di maiale glassate e birra Peroni Senza Glutine

Dopo un weekend gastronomico e godereccio nella capitale, è davvero difficile rientrare alla vita di tutti i giorni.
I buoni propositi erano quelli più sani possibile: verdura bollita, insalatone e poco altro.
Ma dopo una giornata di lavoro e di corse, la cena appare l’unico momento bello della giornata.

A questo si aggiunge che un piatto veloce è sempre la scelta più azzeccata quando ci si sente stanchi e ci si vuole rilassare.
Ecco, le costine di maiale glassate sono proprio la sintesi di quello che si intende per cena veloce e appagante.
Se a questo aggiungi una
PeroniSenza Glutine (garantita dal marchio “Spiga Barrata” dell’AIC – Associazione Italiana Celiachia) tenuta in fresco, tutto diventa perfetto.

Per realizzare questa ricetta bisogna soltanto ricordarsi di mettere a marinare la carne per circa due ore.



Tempo di preparazione: 5 minuti
Tempo di marinatura: 2 ore
Tempo di Cottura: 25 minuti

Ingredienti per 4 persone

4 costine di maiale
1 cucchiaio di miele
4 cucchiai di salsa di soia senza glutine
1 cucchiaino di Olio Evo
½ radice di zenzero fresco
1 scalogno
pepe
paprika
sale

PROCEDIMENTO

In una teglia in ceramica (la stessa che andrà in forno) versare i cucchiai di salsa di soia e olio. Aggiungere il miele e mescolare.
In un piatto disporre la carne, condire, in entrambi i lati, con sale, pepe, paprika e lasciare insaporire per qualche minuto.

Lavare lo scalogno e tagliarlo a striscioline; unirlo alle salse all’interno della teglia.
Grattugiare lo zenzero fresco (ha un gusto pungente, quindi regolarsi in base alla quantità desiderata).
Disporre le fettine di carne nella teglia e con un pennello da cucina spennellare anche il lato in alto.
Coprire con la stagnola e lasciare marinare per 2 ore.
Accendere il forno a 180° (sopra e sotto ventilato). Infornare la teglia e lasciar cuocere per 10 minuti.
Aumentare la temperatura del forno a 200 °C, posizionarsi sulla funzione grill, e lasciar dorare le fette 5 minuti per lato finché non si formerà una crosticina croccante.
Spennellare con il sughetto formatosi e servire con un buon bicchiere di Peroni Senza Glutine!

venerdì 4 novembre 2016

Tortiglioni alla birra Peroni Senza Glutine, con panna e pancetta

In questa tiepida e fresca stagione autunnale - che da un lato ci lascia il ricordo delle sere d’estate in riva al mare e dall’altro ci invita ad una calda e piacevole cenetta in casa con amici - una cosa accomuna questi due piacevoli momenti: la possibilità di viverli gustando una fresca birra, da 170 anni simbolo italiano di momenti condivisi e vissuti insieme

Ed è anche per queste occasioni che nasce la  nostra GLUTEN FREE FEST con PERONI  SENZA GLUTINE.
E oggi la ricetta che vi proponiamo è quella di un primo piatto tutto da assaporare:


TORTIGLIONI ALLA BIRRA PANNA E PANCETTA



Un primo piatto, il cui condimento è stato realizzato con la birra Peroni Senza Glutine -  la prima birra italiana senza glutine, garantita dal marchio "Spiga Barrata" dell'AIC - ( Associazione Italiana Celiachia) - sia per sfumare il fondo di olio, scalogno e pancetta, sia per diluire la panna da cucina, smorzando così quel sapore consistente e carico  dato dalla panna e dalla pancetta. 

Ingredienti per 2 persone
1 scalogno
150 g di pancetta affumicata al pepe
100 ml di panna da cucina
1 bottiglia di birra Peroni senza glutine
2 cucchiai di Pecorino romano o parmigiano
Olio
Rosmarino
Sale e pepe nero q b

Procedimento
Tagliare a cubetti o a listarelle la pancetta. Tritare lo scalogno.
In una padella versare dell’olio, lo scalogno e la pancetta. Far rosolare e sfumare con circa 200 ml di birra. Lasciare che la birra evapori quasi del tutto ed aggiungere la panna e il rosmarino. Salare e pepare. 
Lasciar cuocere per circa 5 minuti ed aggiungere 100 ml di Peroni Senza Glutine. Lasciare cuocere per circa 7-10 minuti.  Non lasciare che il sugo si rapprenda molto ma che sia abbastanza liquido.

Portare ad ebollizione dell’acqua e far cuocere la pasta al dente. Scolare la pasta e trasferirla in una padella antiaderente; condire con il sugo di panna e pancetta e aggiungere la Peroni Senza Glutine  rimanente.
Saltare in padella finchè il sughetto non diventerà abbastanza cremoso e la pasta sia cotta al punto giusto.

Servire con una manciata di pecorino romano o parmigiano e accompagnare con un bicchiere di birra Peroni Senza Glutine fresca al punto giusto.