Etichette

martedì 30 dicembre 2014

"Spince" trapanesi senza glutine

Bentornati nella nostra cucina...
Non potevamo lasciarci senza una dolce ricetta per la fine di questo intenso 2014. Vogliamo chiudere dunque con una ricetta storica, della tradizione natalizia trapanese, semplice, profumata e abbastanza facile.
Non abbiamo idea di quale sia il nome d'origine, ma vi garantiamo che a Trapani e dintorni non è Natale senza "le sfinci , le spince o gli spinci"
Possono essere confuse con le spince di san Giuseppe che si fanno a Palermo o anche le sfince messinesi... ma gli "spinci" trapanesi qualcosa di diverso ancora: sono dolci e profumate frittelle di pasta, fatte con acqua patate e farina, aromatizzate con anice, scorze d'agrumi e vino.

La difficoltà sta nel dare loro una forma di ciambella. L'impasto risulta molto molle e la maestria delle donne/uomini incaricati della frittura sta nel prendere un po' di impasto e calarlo nell'olio facendo un buco al centro dell'impasto. Ognuno qui ha la sua tecnica nata o improvvisata al momento. 

Queste frittelle si servono come dessert, ma fanno "compagnia" anche durante le giocate a carte natalizie o l'aperitivo pre-pranzo di Natale o Capodanno ;-)


Ah non dimenticate di leccarvi le dita!!






INGREDIENTI

500 g di farina Bi-Aglut da 500 g
60 g di olio evo
100 ml di latte
50 ml di vino bianco tiepido
16 g di lievito di birra fresco
250 ml di acqua tiepida
200 ml di acqua di patate
250 g di patate crude
1 cucchiaino di zucchero
3 cucchiaini di semi di anice
scorza di limone q.b.
scorza d'arancia q.b.
PROCEDIMENTO

Pelare le patate tagliarle a cubetti e mettere a bollire. Appena cotte gocciolare le patate e fare raffreddare un po'. Conservare l'acqua di cottura delle patate.


In una ciotola versare la farina, le bucce di agrumi, l'anice e il sale. Miscelare tutto. 

Poi creare una fontana al centro della farina e mettere il lievito sbriciolato e lo zucchero. Iniziare a versare il vino tiepido e il latte tiepido, alternando e impastando.

Poi unire i due tipi di acqua e iniziare a versare anche questi due liquidi all'impasto poco per volta, facendo in modo che gradatamente l'impasto assorba il tutto.
Aggiungere infine l'olio e impastare tutto energicamente.
Il risultato finale sarà un impasto molto molle.
Coprire la ciotola dell'impasto con della pellicola o un coperchio. Lasciare a lievitare al caldo per circa 30 , 40 minuti.

Trascorso questo tempo iniziare a scaldare l'olio di semi in una teglia abbastanza grande e larga con olio abbondante. Non appena l'olio sarà caldo prendere un po' di impasto con le dita appena inumidite con acqua (la quantità di un cucchiaio o di una noce) e gettare l'impasto nell'olio cercando contemporaneamente di creare un foro al centro della noce di pasta. Lasciare gonfiare e dorare da entrambi i lati.

Gocciolare le frittelle e servire calde con una spolverata di zucchero e polvere di cannella insieme.

lunedì 22 dicembre 2014

Parti con MSC Crociere e Gluten Free Travel & Living

Pioggia, freddo, umidità e tanta voglia di sole e mare…quanti di voi si identificano in questo desiderio a dicembre? Noi pensiamo in tanti... soprattutto in considerazione del fatto che le vacanze estive sembrano ancora troppo lontane.

E allora ecco...noi con Gluten Free Travel & Living vogliamo aiutarvi a sognare e, proprio mentre Natale è alle porte, vogliamo suggerirvi un’idea regalo da mettere sotto l’albero: 


Una Crociera MSC Gluten Free!



Siete nostri lettori?  Allora avete diritto a un prezzo speciale e a un trattamento speciale su una nave speciale… perché i nostri lettori sono speciali!! Si avete capito bene, una settimana da sogno nel caldo Mediterraneo, a bordo di una nave MSC Crociere, in compagnia del nostro staff che vi regalerà coccole e sorprese gluten free!!


Un programma dedicato ai celiaci e agli intolleranti e a tutti coloro che  amano cucinare e mangiar bene: corsi di cucina, degustazioni di prodotti artigianali, regali e sorprese.

E poi tanto relax e divertimento grazie alla garanzia e all'esperienza di MSC Crociere: Spa, cinema, teatro, biblioteca, discoteca, palestra, piscine, campi da tennis e pallavolo, casino, mini e junior club, boutique, escursioni e tutto ciò che potete sognare … qui è a portata di mano!

E allora cosa aspettate??!! CLICCATE QUI per maggiori informazioni e dettagli!!


venerdì 19 dicembre 2014

PlumCake all'arancia senza glutine con gelatina d'arancia, mentuccia e cannella.

Da parecchi mesi la nostra Vale andava a caccia di una ricetta senza glutine di plumcake all'arancia. Tra la miriade di amiche sglutinate che ci ritroviamo non siamo riuscite a trovarne una che facesse al caso nostro. Ne abbiamo provata una regalataci da una zia di Vale, versione glutinosa che abbiamo provveduto a sglutinare, ma il risultato è stato una ciofeca!

Lo scorso weekend, tra il lancio del nostro primo libro di Natale "OH CHRISTMAS FREE" con la redazione di Gluten Free Travel & Living, e le incombenze familiari, siamo riuscite a scovare una ricetta che avrebbe potuto fare al caso nostro.
La ricetta glutinosa l'abbiamo presa da  "La dolce vita Barbaracucina" apportando alcune variazioni, perchè come molti sapranno molto spesso le dosi di una ricetta glutinosa non garantiscono lo stesso buon risultato variando con le farine gluten free.

Il risultato con le modifiche apportate è risultato ottimo...ne siamo orgogliose!!






Ingredienti

290 g di farina Bi-Aglut pacco da 500 g
60 g di fecola di patate
3 uova
100 ml di olio di semi
250 g di zucchero
mezza bustina di lievito per dolci sg
1 arancia

Procedimento

Lavare l'arancia, asciugarla e grattugiare la scorza. Privare l'arancia della buccia e dei filamenti bianchi. Frullarla nel mix. Mettere da parte.
In una ciotola versare le uova e lo zucchero. Montare per circa 15 minuti, finchè l'impasto non risulta molto spumoso.
Aggiungere delicatamente la scorza e la polpa d'arancia grattugiata.
Poi l'olio e la farina con il lievito setacciati.
Imburrare e infarinare uno stampo da plumcake e versare il composto. Infornare in forno già caldo a 180° per circa 50 minuti.

Noi lo abbiamo cosparso con della gelatina d'arancia fatta unendo in un pentolino 100 ml di succo d'arancia, 200 g di zucchero un paio di foglie di menta e un pizzico di cannella. Far sciogliere lo zucchero e lasciare bollire per circa 10 minuti. Spegnere e lasciare intiepidire.
Fare dei fori sul plumcake con uno stuzzicadenti e cospargere di gelatina.

Con questa ricetta partecipiamo al 100% Gluten free (fri)Day


lunedì 15 dicembre 2014

Oh Christmas Free! Il primo libro di Natale di Gluten Free Travel & Living


christmas free - Gluten Free Trvael and Living

Anche quest'anno è arrivata. Viene molto annunciata, ma arriva veramente quasi di nascosto, riparandosi dalle luci e dai lustrini, dalle decorazioni invadenti e gli annunci televisi.

È arrivata l'epoca del Natale.

C'è chi la ama e chi la odia, ma di sicuro non passa innosservata.
Noi di Gluten Free Travel & Living ci schieriamo tra gli amanti del Natale.
Ci scheriamo con tutti coloro che per almeno 15 giorni vogliono rallentare il cinismo, smettere di pensare solo a se stessi in un'era di ego ipertrofici per scoprire lo stupore della magia negli occhi dei bambini, tornare a casa, cucinare con amore, legando con la tradizione il filo delle generazioni anche se ci sono intolleranze e limitazioni alimentari.
E questo è il nostro regalo di Natale.

Oh Christmas free!


Il nostro primo vero libro, interamente scritto, fotografato e cucinato dalla redazione di Gluten Free Travel and Living.
Vi invitiamo a scaricarlo (salvarlo e visualizzarlo in doppia pagina), sfogliarlo, usarlo, stamparlo e regalarlo.

E' soprattutto dedicato ai bambini: troverete ricette, racconti, filastrocche e lavoretti, perchè per loro abbiamo sempre il ricordo confortante di un bianco natale.



Per Scaricarlo cliccate qui.

venerdì 12 dicembre 2014

Semi-Brownie gluten free con frosting al pistacchio: un dolce, una "nuova casa" e 4 "vecchie Amiche"

Metti 4 vecchie amiche che non si vedono tutte insieme da parecchio tempo, in una città molto amata, la nuova casa da onorare di una delle amiche, millemila chiacchiere da raccontare (di quelle che solo ad "otto" occhi puoi dire), dei nuovi gusti di tè da provare e...millemila abbracci da regalare!!
Ecco cosa abbiamo fatto lo scorso sabato!! E come poter onorare questo incontro se non con una torta strepitosa...!?

La ricetta è una di quelle tramandate e recuperate chissà da dove e da chi. L'appunto della ricetta riporta come titolo Brownie e dobbiamo dire che la consistenza si avvicina molto al vero brownie anche se un pizzico più morbido.
Noi abbiamo voluto servirla con della glassa a specchio (la ricetta l'abbiamo reperita su internet non ricordiamo più dove!!) e con del frosting fatto con crema dolce di pistacchi e mascarpone. Rossella si è occupata di assaggiare continuamente il frosting, operazione molto importante per dare il giusto equilibrio tra la crema di pistacchi e mascarpone ;-)




CONSIGLI: servite la torta a temperatura ambiente, se messa in frigo tende ad indurirsi troppo!
Noi oltre a decorare la torta con il frosting lo abbiamo anche accompagnato ad ogni fetta!! 

Con questa ricetta partecipiamo al 100% GLUTEN FREE (fri)DAY oggi con una nuova vincitrice!




INGREDIENTI

240 g di cioccolato fondente SG
200 g di burro
6 uova
240 g di zucchero
200 g di farina Bi-Aglut pacco da 500 g
1 cucchiaino di lievito per dolci
100 g di noci tritate

PROCEDIMENTO

Sciogliere a bagnomaria il cioccolato con il burro. Togliere dal fuoco, lasciare intiepidire e aggiungere le uova, lo zucchero e la farina con il lievito. Mescolare per bene e aggiungere le noci. 
Imburrare e infarinare uno stampo per dolci e versare il composto. 
Mettere in forno già caldo a 170° per circa 30/40 minuti. Controllare la cottura servendosi di uno stuzzicadenti: infilzare lo stuzzicadenti nella torta, se esce asciutto allora è cotta.
Nel frattempo preparare la glassa a specchio.

INGREDIENTI per la glassa a specchio

75 g di zucchero a velo sg
25 g di cacao amaro sg
50 g di panna liquida fresca
58 g di acqua
3 fogli di colla di pesce

PROCEDIMENTO

Mettere in ammollo i fogli di colla di pesce. Versare in un pentolino lo zucchero e il cacao. Mescolare. Aggiungere poco alla volta l'acqua e poi la panna. Accendere a fuoco basso e mescolare finchè lo zucchero non si sia sciolto del tutto. Spegnere e lasciare intiepidire 5 minuti. Aggiungere i fogli di colla di pesce strizzati; mescolare finchè non si siano sciolti del tutto.

Versare la glassa a specchio sulla torta e lasciare che si condensi per all'incirca 2 ore.
Infine preparare il frosting al pistacchio semplicemente unendo la crema al pistacchio con del mascarpone a vostro gusto. Decorare come meglio preferite.









venerdì 5 dicembre 2014

BOB's MUFFINS chocolate and orange: 100% Gluten Free (fri)Day

Sarà un weekend di quelli che porteremo nel cuore come molti altri passati insieme...sarà una vera rimpatriata!! 
Questa ricetta è in cantiere da più di 3 anni...è rimasta lì tra le bozze per molto tempo; sarà una coincidenza o sarà il destino ma la vogliamo riproporre proprio in occasione di questo weekend insieme. Questi muffins sono stati per un certo periodo una delle nostre leccornie migliori e più abusate da quando è nato il blog.
Per questi deliziosi muffins dobbiamo ringraziare Eva per averci fatto scoprireil grande BOB , in realtà Marc Grossman proprietario del Bob's Juice Bar di Parigi che ha scritto questo fantastico libriccino!!
Tra le varie ricette la nostra Fede ha provedduto a sglutinare e preparare questi deliziosi muffins. Hanno un gradevolissimo profumo d'arancia e quel tocco di sfiziosità regalato dal cioccolato!!!! Noi li abbiamo gustati dopo cena, in una delle tante sere invernali da studentesse fuori sede, al calduccio, sul divano, a chiacchierare e ridere!

Questa è la foto di oggi...


E questa è una delle foto di qualche anno fa quando li provammo per la prima volta...

Se anche voi volete partecipare al 100% Gluten Free (fri)Day (anche se non avete un blog ma amate cucinare) inviate le vostre ricette a questo form




INGREDIENTI
(per circa 12 muffins)


Per la pasta all'arancia:
190g di farina senza glutine (meglio se quella indicata per torte)
150g zucchero
1 1/2 cucchiaino di lievito
vanillina
170g burro ammorbidito
3 uova (tuorli ed albumi separati)
la scorza grattugiata di 2 arance
10 ml di latte

Per la pasta al cioccolato:
40 g di farina senza glutine(vedi sopra)
90g zucchero
90g burro ammorbidito
2 uova(tuorli ed albumi separati)
75g cioccolato fuso freddo

PROCEDIMENTO:
Preriscaldate il forno a 210°.
Preparate la pasta al cioccolato: sbattete energicamente il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema untuosa e soffice. Montate gli albumi a neve.
Mescolate il composto di burro e zucchero con i tuorli d'uovo, la farina, il cioccolato fuso, e alla fine incorporate gli albumi montati a neve. Non lavorate troppo la pasta.
Preparate la pasta all'arancia: mescolate assieme farina e lievito.
Sbattete energicamente burro, zucchero e vanillina fino ad ottenere, come prima, una crema untuosa e leggera.
Montate gli albumi a neve. Mescolate il composto di burro e zucchero con i tuorli, la farina, la scorza d'arancia e alla fine incorporate gli albumi montati.
Lavorate la pasta finchè la farina non sarà amalgamata.
Riempite gli stampini per muffins fino a mezza altezza e con l'aiuto di un cucchiaino scavate un po' al centro per incorporare la pasta al cioccolato.
Fate cuocere i muffins per 15-20 minuti fin quando non saranno gonfi e morbidi.
Verificate la cottura con uno stuzzicadenti!
Buon divertimento!!!!

lunedì 1 dicembre 2014

Crostata senza glutine con marmellata di cotogne al profumo d'agrumi

Dopo il successo dei biscotti con la marmellata di mele cotogne... ecco ancora in regalo dei barattoli di marmellata fatta in casa. Ed ecco la nostra soluzione...
Un deliziosa crostata per la colazione gluten free PER TUTTI!!
Abbiamo consumato non solo la marmellata in "esubero" ma anche del cioccolato abbandonato a se stesso e profumato con quello che gli orti di famiglia ci regalano: bucce d'agrumi!



INGREDIENTI

Per la frolla:
450 g farina BI-Aglut confezione da 500 g
225 zucchero
150 g di burro morbido
3 uova
30 ml di latte
Buccia di mezzo limone grattugiata
2 cucchiaini di lievito per dolci Pedon

Per la farcia
Marmellata di cotogne fatta in casa
Buccia di 1 limone e di 1 arancia grattugiato
50 g di cioccolato fondente senza glutine

PROCEDIMENTO

Iniziare a condire la marmellata con la buccia di arancia e limone grattugiata in modo che si insaporisca. Spezzettare il cioccolato e aggiungerlo alla marmellata.
Su una spianatoia versare la farina, lo zucchero, il lievito, la buccia di limone e amalgamare.
Creare una fontana al centro della farina e versare il burro e le uova. Iniziare ad amalgamare con le mani il burro e le uova formando una pastelle e poi poco per volta raccogliere la farina ai bordi della fontana. Se l'impasto non riesce ad amalgamarsi aggiungerei latte, fino a creare una palla di impasto compatto e morbido. Avvolgere nella carta pellicola e riporre in frigo per mezz'ora.
Stendere la frolla. Tagliare dall'impasto 3/4 di pasta. Posizionare la pasta su un foglio di carta forno, appiattirla un po' con le mani, ricoprire con un altro foglio di carta forno e stenderla con un mattarello (alta meno di mezzo cm). Mettere la pasta frolla spianata (con la carta forno ) in una teglia. Togliere la carta forno superiore e riempire con la marmellata di cotogne. Con la restante frolla stenderla e tagliare con una girella taglia-pasta delle strisce da mettere sulla marmellata. Mettere in forno già caldo a 170° per circa 25 minuti. Sfornare e lasciare intiepidire.