Etichette

venerdì 31 ottobre 2014

100% Gluten Free (fri)Day: Pasta con zucca, capuliato di pomodori secchi e mentuccia

Oggi è il 100% Gluten Free (fri)Day  e noi abbiamo deciso di partecipare con una ricettina tutta autunnale e rigorosamente "halloweeniana" fatta di zucca.






INGREDIENTI

300 g di zucca
250 g penne rigate senza glutine MassimoZEro
7/8 pomodori secchi tritati
2 cucchiai di formaggio tipo philadelphia
mezzo scalogno
olio evo q.b.
pinoli q.b
sale q.b
basilico e mentuccia q.b
1/2 tazzina di acqua di cottura della pasta


PROCEDIMENTO

Ricoprire il fondo di una padella con dell'olio. Tagliare la zucca a fettine spesso mezzo cm. Far scaldare l'olio e friggere le fette di zucca in padella. Portate a termine la frittura della zucca e salate.
Con l'olio rimasto in padella fare dorare lo scalogno e i pomodori secchi tritati. Aggiungere la zucca e schiacciare grossolanamente con una forchetta amalgamando il tutto. Aggingere infine i pinoli, il basilico, la mentuccia e  il formaggio cremoso diluito con mezza tazzina di acqua di cottura della pasta. Cuocere le penne e condire con il condimento di zucca.

Servire con una spolverata di parmigiano e basilico fresco.

lunedì 27 ottobre 2014

Il primo strudel non si scorda mai...Strudel di mele con crema e noci

E' proprio vero, la prima volta non si scorda mai...la nostra Vale finalmente ha provato lo STRUDEL!
Non lo aveva mai provato ne comprandolo, ne realizzandolo in casa...ma c'è sempre la prima volta!!
Non è rimasta delusa, perchè l'accostamento di dolce e leggermente salato l'ha trovato incantevole. 



INGREDIENTI:

1 confezione di pasta sfoglia DS Schar
2 mele
1 pera
30 g di noci
succo di mezzo limone
5 cucchiai di zucchero
cannella in polvere
3 cucchiai d'acqua

Per la Crema Pasticcera clicca QUI (Noi abbiamo utilizzato mezza dose)

PROCEDIMENTO

Come prima cosa preparare la crema pasticcera e lasciarla raffreddare.
Lavare , sbucciare e tagliare a pezzetti le mele e la pera. Sistemarli dentro una ciotola e condire con 2 cucchiai di zucchero, il succo di limone una spolveratina di cannella. Lasciare insaporire per circa 20 minuti.
In una padella aggiungere 3 cucchiai d'acqua e le mele e la pera con il succo. Mettere sul fuoco moderato, lasciare che si ammorbidiscano appena e che l'acqua e lo zucchero si addensino. Lasciare raffreddare.
Caramellare le noci: in un padellino versare i gherigli di noci e lo zucchero, accendere il fuoco a fiammo bassa. Man mano che lo zucchero comincia a sciogliersi, mescolare le noci affinchè si caramellino tutte per bene. Non appena lo zucchero si sarà sciolto del tutto e assumerà un colore "caramello", spegnere il fuoco e versare le noci su un foglio di carta forno.
Lasciare raffreddare. Appena fredde tritare grossolanamente le noci.

Stendere la pasta sfoglia e ritagliare dei rettangoli. Spargere sul fondo della sfoglia prima un cucchiaio scarso di crema poi la frutta e infine le noci caramellate. Riporre sopra l'altro strato di spoglia e chiudere per bene inumidendo i bordi con dell'acqua e fermandoli con una forchetta.

Inumidire di acqua, con un pennello da cucina, la parte superiore dello strudel e cospargere con dello zucchero. Mettere in forno a 160° per circa 20 minuti.

venerdì 17 ottobre 2014

"La rucola del mio giardino è sempre più buona", Gnocchi con crema di rucola per il 100% GLUTEN FREE (Fri)DAY e il WFD2014

Eccoci qui, un po' in ritardo ma ci siamo per il 100% #GFFD e per il World Food Day 2014 (#WFD2014) indetto dalla FAO celebrato ogni anno in tutto il mondo il di 16 ottobre.
Noi, insieme a tutta la redazione di Gluten Free Travel & Livingabbiamo voluto partecipare al #WFD2014 preparando per il  100% #GFFD una ricetta a #Km0 per ribadire l'importanza dell'agricoltura familiare e e dei prodotti proprio territorio a Km0.





Quindi oggi vi proponiamo una crema di rucola per accompagnare gnocchi di patate. La nostra rucola cresce spontanea e dalle nostre parti si chiama "rughetta", molto piccante.
Gli gnocchi abbiamo utilizzato quelli della Ciemme il Poeta.

 

CONSIGLI: Dopo aver fatto la crema di rucola, lasciatela insaporire per circa 15 minuti e assaggiate prima di unirla agli gnocchi, se vi sembra che pizzichi troppo aggiungete dell'altro formaggio.

INGREDIENTI per 2 persone
60 g di rucola 
3 cucchiai di formaggio fresco cremoso philadelphia
1 vaschetta di pancetta affumicata Beretta
30 ml di olio evo
30 g di parmigiano grattugiato
sale q.b. 
1 spicchio d'aglio
2 cucchiai d'acqua 
PROCEDIMENTO

Lavare per bene la rucola e farla gocciolare.
In un tritatutto versare la rucola, l'olio, il sale, il formaggio e due cucchiai d'acqua. Frullare il tutto finchè gli ingredienti non saranno completamente amalgamati.
In una padella versare 3 cucchiai d'olio e lo spicchio d'aglio con la pancetta. Lasciare rosolare finchè la pancetta non sarà dorata. Versare la crema di rucola. Aggiustare di sale. Se troppo densa diluire con una tazzina di acqua di cottura degli gnocchi.
Cuocere gli gnocchi e condire con la crema di rucola e pancetta.




lunedì 13 ottobre 2014

Super-Timballo di pasta e melanzane #Km0

Buon inizio di settimana a tutti voi!!
Oggi volgiamo caricarci per bene ed essere in forma tutta la settimana, e quindi cosa c'è di meglio di un superTimballo di pasta!!?




Certo le foto non rendono proprio giustizia, ma quando vorrete siamo disponibili ad ospitarvi per farvelo gustare.
Ci teniamo a ricordare che nei prossimi giorni (16 ottobre) sarà la 33° Giornata Mondiale dell'Alimentazione 2014, indetta dalla FAO. Quest'anno il #WFD2014 sarà dedicato alle family farmers, all'agricoltura familiare...e, come molti di voi sapranno, condividiamo appieno questo tipo di agricoltura poichè abbiamo la fortuna di avere delle famiglie che molto si dedicano a questo tipo di produzione. Il nostro timballo infatti è stato realizzato con materie prime che arrivano direttamente dall'orto di casa: melanzane, passata di pomodoro fatta in casa, basilico, uova e olio evo...tutto (o quasi) a Km 0! 

INGREDIENTI (2 stampini)

250 g di penne rigate Massimo Zero
passata di pomodoro
2 melanzane bianche
80 g di parmigiano
1 uovo sodo
50 g di provola dolce
olio evo
sale q.b.
basilico
mezzo scalogno


PROCEDIMENTO

In una casseruola versare 2 cucchiai di olio e lo scalogno, fare scaldare appena e versare la passata di pomodoro. Salare e lasciare cuocere per circa 20 minuti a fuoco lento. Non appena pronta aggiungere le foglie di basilico.
Nel frattempo lavare e tagliare a fette le melanzane e metterle in una ciotola con acqua fredda salata. Lasciare purgare per circa mezz'ora. Trascorsi 30 minuti, versare abbondante olio in una padella e farlo scaldare; strizzare le melanzane e friggerle nell'olio. Mettere da parte le melanzane leggermente salate.
Cuocere la pasta al dente.
Mentre, ungere degli stampini in alluminio con del burro e del pan grattato. Foderare gli stampini con le melanzane. sul fondo dello stampino disporre un dischetto di uovo sodo.
Non appena la pasta sarà pronta, condire con salsa, parmigiano, provola dolce, l'uovo sodo a pezzetti rimasto. Mescolare il tutto e riempire gli stampini. Ricoprire il fondo con uno strato di melanzane ed infornare a 160° per circa 30 minuti.
Sformare e servire accompagnati con un po' di sugo.

CONSIGLI: Quando condite la pasta con il sugo abbondate un po' perchè essendo la pasta al dente avrà bisogno di un po' di liquidi in più per cuocersi.