Etichette

giovedì 24 luglio 2014

Risotto con Fave e Champignon

Certo 20 minuti per cucinare un risottino non sono certo pochi, ma se nel frigo e nel freezer regna la solitudine, mentre sistemi qualcosa a casa o prepari per la cena, 20 minuti saranno anche pochi per un pranzetto coi fiocchi...che potrete anche riciclare per il pranzo di domani in ufficio!!

Ecco, questo risotto nasce da queste esigenze...ci siamo lasciate ispirare dal freezer e questo è il risultato!! 


INGREDIENTI:

300 gr di fave surgelate
300 gr di champignon surgelati
3 bicchieri di riso parboiled
mezzo scalogno
4 cucchiai di olio evo
1 dado GF*
700 ml di acqua+1 bicchiere
1 tazzina di vino bianco
2 cucchiai di parmigiano
sale e pepe
rosmarino

PROCEDIMENTO

In un tegame versare le fave e i funghi, aggiungere 2 cucchiai d'olio, lo scalogno a pezzetti e 1 bicchiere d'acqua. Mettere il coperchio e lasciare cuocere per circa 10 minuti. Non appena fave e funghi si saranno scongelati e l'acqua inizia ad asciugarsi, eliminare l'acqua in eccesso e riporla in un altro tegamino.
Eliminata l'acqua in eccesso aggiungere il restante olio e il riso. Far tostare per qualche minuto e sfumare con una tazzina di vino bianco.
All'acqua in eccesso eliminata aggiungere i 700 ml di acqua e portare ad ebollizione con il dado. Aggiungere i mestoli d'acqua con il dado, gradualmente al risotto, finchè non sarà cotto.
Aggiustare durante la cottura di sale e pepe.
Infine mantecare con una noce di burro (potete anche ometterla!) il parmigiano e il rosmarino.

venerdì 18 luglio 2014

INSALATA DI RISO dell'ORTO: 100% GLUTEN FREE (fri)DAY e BIO

Nonostante l'estate sia ormai arrivata, noi ancora ci barcameniamo tra libri, lavoro, traslochi e stress!!

Con del riso in bianco rimasto delle sera precedente la nostra Vale ha realizzato un pranzetto fresco e semileggero, se non fosse che ha fritto zucchine e melanzana. 

Una gustosa Insalata di riso!!

Tutti gli ingredienti che vedete provengono dall'orto del papà celiaco e credeteci che hanno tutto un altro sapore: tenere e gustose zucchine bianche, dolcissime melanzane bianche, rucola selvatica e basilico fresco!!

 



Con questa fresca insalata di riso BIo ritorniamo al consueto appuntamento del "100% GLUTEN FREE (fri)DAY"


Partecipate anche voi all'iniziativa compilando il form che troverete QUI, abbiamo per voi delle piccole sorprese, scopritele cliccando MI PIACE sulla pagina FB di Gluten Free Travel & living (QUI)

Adesso vi lasciamo alla ricetta




INGREDIENTI (4 persone)

300 gr di riso originario bollito ben scolato
1 zucchinetta bianca
1 melanzana bianca
6 pomodori rossi ben sodi
100 gr di provola dolce *gf
qualche foglia di basilico
un mazzetto di rucola
4 cucchiai di olio evo
2 cucchiaini di aceto
mezzo cucchiaino di zenzero e curry
olio per friggere q.b.

PROCEDIMENTO

Lavare la zucchina, la melanzana, rucola e basilico. Tagliare le zucchine a metà e privarle dei semi in eccesso. A questo punto tagliarle a tocchetti. Tagliare la melanzana a dadini . In una padella mettere dell'olio per friggere e non appena caldo versare le zucchine. Nello stesso olio friggere le melanzane.
Nella ciotola in cui è conservato il riso aggiungere gli ortaggi fritti, il basilico e la rucola sminuzzati. Mescolare il tutto. Lavare e tagliare a dadini anche i pomodori (privandoli dei semi) e aggiungerli all'insalata.
Tagliare a dadini anche la provola dolce e aggiungere.
Aggiustare di sale, pepe e condire con 4 cucchiai di olio, lo zenzero e il curry. 

Potete anche non friggere gli ortaggi e optare per la cottura arrosto; per il curry e lo zenzero regolatevi a vostro gusto. Potete servire l'insalata fredda o uscendola dal frigo poco prima di servirla.


lunedì 14 luglio 2014

Un Classico rivisitato: Parmigiana di pesce spada!

Questo piatto l'ha provato la nostra Vale qualche anno fa in un ristorante; a distanza di qualche anno si è voluta cimentare nella sua riproduzione, non ricordando bene alcuni possibili passaggi: se le melanzane fossero fritte o cotte a vapore, se il pesce fosse prima scottato e poi assemblato successivamente o crudo direttamente...
Noi abbiamo fatto a modo nostro!! Il risultato non ci ha deluso.
Una ricetta estremamente delicata e gustosa. Per alcuni un po' difficile da accettare, per altri una piacevole scoperta.

Lasciamo a voi la scelta...


INGREDIENTI: (per 8 persone)

12 fettine di pesce spada sottili (meno di mezzo cm)
300 ml di salsa fatta in casa
fettine di formaggio filante senza glutine
2 melanzane BIO
100 g di parmigiano
olio d'oliva q.b. per friggere
sale e pepe q.b.
basilico q.b.

PROCEDIMENTO

Come prima cosa tagliare le melanzane e metterle a bagno in acqua fredda con un po' di sale. Lasciare in acqua per circa 30 minuti.
Nel frattempo scaldare una padella con 4 cucchiai d'olio. Appena caldo scottare appena le fettine di pesce spada e riporre su carta assorbente. Aggiungere un po' di sale.
Strizzare per bene le melanzane, aggiungere dell'altro olio a quello dove avete scottato il pesce e friggere le melanzane.
Tagliare il formaggio filante a fettine o a cubetti.
Assemblaggio della parmigiana: In una pirofila di vetro ricoprire il fondo con qualche cucchiaio di salsa, delle foglie di basilico fresco e disporre uno strato di melanzane, poi di pesce spada, salsa, formaggio filante e una spolverata di parmigiano, foglie di basilico e salsa; ripetere per altri due strati l'operazione o finchè non terminano gli ingredienti.

Coprire con della carta alluminio e riporre in forno prescaldato a 160° per circa 20 minuti.

Servire tiepida.