Etichette

martedì 17 settembre 2013

TIELLA DI RISO E COZZE: La Puglia in tavola sicula.

Vi abbiamo già detto che quest'estate Valentina è stata la nostra inviata in Puglia.
Tra i diversi piatti provati, locali recensiti e bontà acquistate ha avuto modo di apprendere una specialità contesa da diverse regioni d'Italia.
La Tiella, è in realtà un contenitore, finito per essere, per metonimia, un piatto gustoso con molteplici varianti!
Oggi vi presentiamo la Tiella con cozze e patate: un piatto superbo e adatto a tante occasioni.
Non vi resta che provarla!



INGREDIENTI:

2,5 kg di cozze tarantine (quelle piccole);
650 gr di riso tipo parboiled;
1 kg di patate;
500 gr di pomodori rossi maturi (tipo san marzano lungo)
4 spicchi di aglio;
1 cipolla media;
4 cucchiai di pecorino romano;
prezzemolo;
sale;
pepe:
olio.

PROCEDIMENTO

Pelare le patate e tagliarle a fette (spessore massimo mezzo cm). Pelare il pomodoro e tagliarlo a rondelle non troppo spesse. Pulire le cozze e privarle del filo. Riporre le cozze in una pentola, coprire con un coperchio e mettere sul fuoco a fiamma moderata. Non appena si saranno aperte, spegnere il fuoco, lasciare raffreddare. Conservare alcune cozze con il guscio (circa 60), le altre privarle del guscio e metterle da parte. Conservare e filtrare con un colino, o un tovagliolo di lino, l'acqua di cottura delle cozze.
Preparare un trito di aglio e prezzemolo.
In una teglia antiaderente distribuire un po' di patate a fette, un po' di trito di prezzemolo e aglio, cipolla, pecorino, pomodoro, olio, sale e pepe. Poi distribuire metà delle cozze con il guscio e senza,  e tutto il riso a crudo. Ricoprire nuovamente con patate, pomodoro, trito di aglio e prezzemolo, cozze con guscio e senza, olio sale, pepe, cipolla e pecorino.
Versare l'acqua delle cozze filtrata nella teglia di riso, coprendo quasi tutto il riso (non tutto!!!). Mettere in forno a 200° coprendo la teglia con carta alluminio e lasciare cuocere per almeno 30 minuti.
Lasciar riposare e servire!
Buon appetito!

giovedì 12 settembre 2013

La cucina del riciclo: Tortini di zucca e pollo

Se dovessimo quantificare tutto il pollo allo spiedo mangiato in questi anni di vita universitaria, siamo sicure che le cifre sarebbero imbarazzanti.
Non sappiamo dalle altre parte d'Italia, ma a Palermo per "pollo allo spiedo" si intende: un volatile cotto e croccante (ci perdonino i vegetariani), un quintale di patate fritte e/o al forno, pezzi di rosticceria. Tutto  alla modica cifra di 9-10€ e te lo portano pure a casa.
Ora capite perchè ne mangiamo tanto?
Metti i giorni di studio intenso, di pioggia, di noia, di desideri di cose sfiziose, ed è fatta.
Con la celiachia come la mettiamo?
Ovviamente abbiamo una o due pollerie di fiducia, quando chiamiamo sanno che le patatine vanno fritte a parte, le patate al forno non devono essere contaminate, e le mille cose "da forno" devono stare ben lontane dal pollo.
Ecco che anche l'altra sera abbiamo esagerato con il pollo ma abbiamo rimediato.
Questa ricetta è fatta con gli avanzi, ci perdonerete dunque se le dosi non sono precise.

Avanzi di:
-pollo allo spiedo
-zucca
-patate al forno
-besciamella (cliccate qui per la ricetta)

Perdonateci per la foto, scattata con l'iPhone!



Entriamo nel merito:

INGREDIENTI:

Circa mezzo pollo arrosto, privato di cartilagini e "ossicini";
Circa 400g di polpa di zucca;
patate al forno (circa un piatto fondo);
2 uova;
pangrattato senza glutine*;
parmigiano;
2 mestoli di besciamella senza glutine (vedi sopra);
curry in polvere;
sale e pepe
olio EVO;
burro per imburrare.

*tra le marche presenti in prontuario.

Vi serviranno circa 10 pirottini in alluminio.

PROCEDIMENTO:
Tagliate la zucca in pezzi e fatela ammorbidire in padella con un filo d'olio. Condire con sale e pepe.
Accendete il forno a 180°.
In una ciotola capiente mescolare il pollo, la zucca, le uova, il pangrattato, il parmigiano. Condire con sale e  pepe se necessario.
Imburrate i pirottini. Noi li abbiamo messi in forno per qualche istante; una volta che il burro si è sciolto lo abbiamo spennellato per bene sulle pareti. Cospargete con pangrattato. Disponete sul fondo dei pirottini uno strato di patate, riempite con l'impasto di zucca e pollo, ricoprite con altre patate e un po' di pangrattato.
Infornate per circa mezzora.
Nel frattempo aggiungete abbondante curry alla besciamella, così da avere un sapore deciso.
Date 5 minuti di grill ai tortini e sfornateli.
Servite con un cucchiaio di besciamella.
Noi abbiamo accostato anche del songino.

Buon appetito!