Etichette

venerdì 27 maggio 2011

PAVLOVA ALLE FRAGOLE

Dolce golosissimo, leggerissimo, facilissimo, coloratissimo, buonissimo!certo, non è che abbia poche calorie, vedi uova, zucchero, panna, ma mangiandolo non appesantisce per nulla e non stanca affatto! Il dolce è australiano e nasce naturalmente senza glutine.

Con questa ricetta partecipiamo al contest de "La cucina di Irina" sulle fragole!!


INGREDIENTI:
per la meringa
4 albumi;
175g zucchero a velo;
1/2 cucchiaino amido di mais;
400ml panna fresca;
fragole a piacere;
topping di amarena ;
1 pizzico di sale.

PROCEDIMENTO:
Montare gli album con uno sbattitore elettrico (aggiungendo un pizzico di sale). Prima che siano quasi totalmente montati aggiungere poco per volta lo zucchero a velo e il pizzico di amido. Rivestire con carta da forno una placca o una teglia. Con la meringa formare un cerchio, da riempire in modo tale da formare un piatto. Deve essere abbastanza alto. Lasciato un po' di albume da mettere a cucchiaiate nei bordi in modo da formare un cestino di meringa. Porre in forno preriscaldato a 50° per circa due ore. La meringa dovrà essere ben dura. Spegnere il forno e lasciar raffreddare.
Montare la panna, senza zucchero (avete letto bene).
Una volta che la meringa è fredda mettere dentro la panna e ricoprire con fragole o altra frutta gradita.
Decorare con il topping di amarene.



mercoledì 25 maggio 2011

TONNO IN AGRODOLCE

Uno dei tanti vantaggi di vivere sulla costa della splendida Sicilia è la possibilità di reperire facilmente qualsiasi tipo di pesce!!! Questo è il periodo dei tonni, uno dei pesci più pregiati..è un piacere assaporarne la bontà e il sapore forte. Il periodo è appena cominciato e purtroppo sta già finendo..viste tutte le restrizioni alla pesca!!!
Allora meglio approfittarne...questa è una ricettina facile facile.


INGREDIENTI:
(per 4 persone)
1/2 kg di tonno fresco a fette;
2 cipolle;
3/4 bicchiere di aceto;
sale:
olio d'oliva.

PROCEDIMENTO:
Mettere il tonno in acqua salata per circa 2 ore. Passate le due ore gocciolare per bene.
Nel frattempo scaldare in una padella un po' di olio, appena caldo aggiungere il pesce, e lasciarlo dorare (non cuocerlo!). Togliere il tonno e nello stesso olio lasciare appassire le cipolle tagliate a listarelle. Dopo 5 minuti circa aggiungere l'aceto e lasciare a fuoco vivo per altri 5 minuti. Aggiungere nuovamente il tonno e cuocere per circa 10 minuti finchè non si assapora.
Far riposare e servire tiepido o freddo.

BUON APPETITO!!

domenica 22 maggio 2011

BICCHIERINI DI ZABAIONE ALL'AMARENA

Questi bicchierini nascono con la necessità di utilizzare dei tuorli d'uovo scartati per un'altra preparazione (di cui parleremo presto!!). Ne è venuto fuori uno zabaione improvvisato e un accostamento inusuale!!
Ne approfittiamo per ripartecipare al contest di Minù, questa volta con una ricetta dolce!!!
Buona domenica a tutte!


INGREDIENTI:
(per 4 bicchierini)

4 tuorli d'uovo;
3 cucchiai di zucchero;
2 cucchiai di rum;
4 amarene/ciliegie;
topping di amarena Fabbri.

PROCEDIMENTO:
Sbattere le uova con lo zucchero, con una frusta o con uno sbattitore, finchè non aumentano di volume. Aggiungere il rum e sbattere ancora per qualche istante.
Porre la crema in un pentolino a bagnomaria e con una frusta a mano sbattere finchè non si densa un po'.
Porre la crema nei bicchierini, aggiungere il topping di amarena creando una trama che rimanga in superficie (il resto scenderà nel fondo). Buttare dento un'amarena o fare in modo che rimanga poggiata sulla crema.
Far raffreddare in frigo e servire!!!

mercoledì 18 maggio 2011

CIAMBELLINE VELOCI AL VINO

Queste ciambelline nascono in una mattina di noia e per far fuori un sacchetto di farina.
La ricetta è stata presa dal blog di Gata e un po' rivisitata. Sono molto veloci da fare e abbastanza leggere.
Purtoppo la farina in questione, quella per pane e pasta (Schar), non era molto adatta, ma avevamo solo quella.
Sono venute molto buone ma dopo 2 giorni sono diventate un po' troppo dure!


INGREDIENTI:
(per circa 20 ciambelline)
1 bicchiere di zucchero;
1/2 bicchiere olio d'oliva;
1 bicchiere vino bianco;
18 cucchiai colmi di farina (o quella necessaria finchè l'impasto non diventi lavorabile con le mani);
1 pizzico di sale;
1/2 bustina lievito per dolci.

PROCEDIMENTO:
Versare in una ciotola il bicchiere di zucchero. Lavorando con una frusta a mano aggiungere l'olio ed il vino.
Aggiungere, un cucchiaio alla volta, la farina, lavorandola. Più o meno a metà, aggiungere il sale e il lievito.
Continuare con la farina. Non appena non sarà più possibile lavorare con la frusta, impastare un po' con le mani e formare le ciambelline.
Porle su una placca rivestita con la carta da forno. Cospargere con zucchero.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti.

BUON APPETITO!

lunedì 16 maggio 2011

CASERECCE MEDITERRANEE

Una pasta estremamente veloce e saporitissima. Tutti prodotti di stagione e direttamente dall'orto di "Lino".

INGREDIENTI (per 4 persone)

500 gr di pomodori rossi grandi e maturi
400 gr di caserecce (noi abbiamo usato le nutre-free)
150 gr di mandorle pelate tostate e tritate
120 gr di parmigiano grattugiato
1 rametto di basilico
2 spicchi di aglio
sale
pepe
olio

PROCEDIMENTO
In una teglia antiaderente versate un po' d'olio, sale, pepe e qualche foglia di basilico sminuzzata. Tagliare i pomodori a fette e adagiarli nella teglia sovrapponendoli uno all'altro di poco. Distribuire sui pomodori l'aglio tagliato a fette, il basilico sminuzzato, il sale, il pepe, le mandorle tritate, spolverare di parmigiano e un filo d'olio. Porre in forno per circa 20 minuti a 180°. Cuocere la pasta, scolarla e tenere da parte una tazzina d'acqua di cottura. Condire la pasta con i pomodori, aggiungere un filo d'olio a crudo e un po' d'acqua di cottura della pasta. Se lo gradite potete aggiungere ancora del parmigiano.

BUON APPETITO!

sabato 14 maggio 2011

TORTA FRAGOLOSA

Questa torta è ideale per la stagione estiva, ed è diventata il nostro cavallo di battaglia.. la carta da giocare per tutte le occasioni in cui si vuole fare bella figura!!..senza peccare di presunzione, il successo è assicurato!!!

L'originale torta era con i mirtilli ma abbiamo creato questa variante con le fragole.





INGREDIENTI PER IL PANETTONE:
5 uova
5 cucchiai di zucchero
5 cucchiai di farina (Bi-aglut 500 gr)
mezza bustina di lievito
1 cucchiaio d'acqua
PROCEDIMENTO:
In una terrina frullare le uova intere con un cucchiaio d'acqua finchè non diverranno spumosi.
Aggiungere poco alla volta lo zucchero, poi la farina e il lievito. Porre l'impasto in una teglia a cerniera rotonda rivestita con carta da forno e riporre in forno preriscaldato a 180° per 35/40 minuti circa.

INGREDIENTI PER LA CREMA:
240 gr di fragole
240 gr zucchero
70 gr di succo di limone
14 gr di gelatina in fogli
500 gr di yogurt bianco
500 gr di panna fresca da montare
PROCEDIMENTO:
Frullare le fragole, riporle in una padella antiaerente con lo zucchero e il succo di limone e metteresul fuoco finchè lo zucchero non si sarà sciolto.Aggiungere a questo composto ancora caldo la gelatina in fogli precedenteente amorbidita in una terrina d'acqua fredda e poi strizzata. Lasiare raffreddare il composto di fragole e aggiungere successivamente lo yogurt. A parte, montare la panNa ben fredda con 2 cucchiai di zucchero. Appena pronta, unire la panna al composto di fragole e yogurt.

INGREDIENTI PER LO SCIROPPO DI FRAGOLE:
100 gr di fragole frullate
60 di zucchero
150 di acqua
PROCEDIMENTO:
Scaldare in un pentolino l'acqua e lo zucchero. Non appena si sarà sciolto, spegnere, lasciare raffreddare e aggiungere le fragole frullate.

ASSEMBLAGGIO DEL DOLCE:
Posizionare, nella teglia a cerniera rotonda, uno strato del panettone che avrete precedentemente tagliato a metà. Inzuppare il panettone con lo sciroppo di fragole. Adagiarvi uno strato di crema alle fragole e livellare per bene. Appoggiare un altro strato di panettone e bagnare nuovamente con lo sciroppo di fragole. Aggiungere la restante crema e livellare fino al bordo dell'anello. Posizionare il dolce in frigo per almeno 4/5 ore. Decorare a vostro piacere con frutta fresca. Per le cialdine di cioccolato, abbiamo sciolto un po di cioccolato fondente a bagnomaria, non appena è ben sciolto con un cucchiaio creare delle forme a vostro piacere su un foglio di carta da forno e riporre in freezer per qualche minuto.

BUON APPETITO!!

INSALATA DI RISO CON PANACEA DI VERDURE E CURRY

In tempi di dieta cerchiamo sempre di variare i piatti utilizzando sempre gli stessi ingredienti.
In questo periodo gli ingredienti sono le verdure, più o meno di stagione, cucinate in tutti i modi possibili ed immaginabili, con il supporto di spezie ed aromi che ci danno l'illusione di mangiare piatti "ricchi".
Nasce così questa insalata di riso..per cercare di non annoiarci a tavola!!

* purtroppo la foto non rende bene la quantità di verdure.
*noi abbiamo aggiunto anche delle alici marinate che dovevamo far fuori..ed il risultato non è stato niente male!


INGREDIENTI:
(per 4 persone)

350g riso parboiled;
100g piselli sgusciati;
1 melanzana;
1 zucchina genovese;
2 peperoni;
pomodorini di pachino;
1 patata;
1/2 cipolla;
curry;
basilico in foglie;
sale;
pepe;
olio.

PROCEDIMENTO:
In una pentola portare ad ebollizione l'acqua ed aggiungere il riso con i piselli, sale e un po' di curry.
Tagliare a dadini tutte la melanzana, la zucchina, la patata. Tagliare a listarelle i peperoni e la cipolla  e porre tutto in una teglia. Aggiungere i pomodorini interi. Condire con sale, pepe, curry. Mettere in forno caldo a circa 200° finchè non appassiranno.
Appena cotto, scolare il riso con i piselli e mettere a raffreddare.
Una volta cotte le verdure aggiungerle al riso. Mescolare tutto aggiungendo olio a crudo.
Aggiungere foglie di basilico fresco e porre in frigo per circa 1 ora.

BUON APPETITO!!

mercoledì 4 maggio 2011

INSALATINA TRICOLORE FINGER FOOD

Questa è una ricettina facile facile nata per riutilizzare ciò che restava dalla strabordante tavola del primo maggio..!
I bicchierini per il finger food sono una trovata geniale, perchè trasformano anche le cose più semplici in piccole opere d'arte che catturano la gola, ma soprattutto la vista!
Con questo piatto partecipiamo al contest "Bicchierini golosi" de "Il goloso mondo di Minù"


INGREDIENTI:
(per circa 6 bicchierini)

200g circa di taleggio;
200g circa di fave lesse e sgusciate (2 volte);
1 pomodoro rosso;
una manciata di pistacchi tritati;
sale;
pepe;
olio d'oliva.

PROCEDIMENTO:
Condire le fave già lessate e sbucciate due volte con un filo d'olio, sale e pepe.
Tagliare a cubetti piccolissimi il formaggio ed unirlo alle fave, mescolando.
Con il frullatore ad immersione ottenere una crema spumosa con il  pomodoro lavato e pulito delle parti più dure.Condire con olio, sale e pepe.
Nei bicchierini disporre l'insalatina, coprire con un cucchiaino di pomodoro e spolverizzare con i pistacchi!!
Disporre su un vassoio e servire!!

BUON APPETITO!!

martedì 3 maggio 2011

QUEL CHE RESTA DELLA ZUCCA-Frittelline dolci di zucca

Tra le tante cose che si possono preparare con la zucca queste frittelline sono decisamente le più golose.
Piacciono a grandi e a piccini (e anche a noi..ovviamente!!) e sono facili facili da preparare.
Se avete della zucca che staziona in frigo in attesa di essere presa..questa è la ricetta che fa per voi!


INGREDIENTI:
(per una ventina di frittelline)

500g di zucca;
1 uovo;
1 cucchiaino di zucchero;
2 cucchiai di farina senza glutine;
cannella e zucchero per spolverizzare;
olio d'oliva per friggere.

PROCEDIMENTO:
Sbucciare la zucca, lavarla e farla bollire in acqua leggermente salata. Appena sarà morbida alla forchetta, lasciarla gocciolare per una decina di minuti in uno scolapasta. Mettere in una ciotola, aggiungere l'uovo, il cucchiaino di zucchero e la farina. Mescolare bene finchè l'impasto non risulterà morbido ed omogeneo.
Se necessario aggiungere farina.
In una padella riscaldare l'olio (non troppo). A cucchiaiate porre l'impasto nell'olio finchè non saranno ben dorate le parti. Dopo averle fritte lasciarle riposare qualche minuto sulla carta assorbente.
Spolverizzare con cannella e zucchero..e servire!!

BUON APPETITO!