Etichette

sabato 29 gennaio 2011

NON è una barzelletta...!!!

Il sottotilo del nostro blog parla della celiachia come di una condizione che può essere anche divertente....
Ebbene....leggete un pò qui sotto:
La vittima inconsapevole di questo aneddoto, realmente accaduto, è stata la nostra cara Valentina...che per sua fortuna ha due glutei sanissimi :D

venerdì 28 gennaio 2011

Celiaci on the road: tappa a Siracusa

Avete intenzione di fare una bella gita nella capitale della Magna Grecia, magari in occasione delle rappresentazioni classiche che si svolgono ogni estate? Bene, ecco a voi una lista di pizzerie e ristoranti in cui potrete fermarvi a gustare qualche delizioso boccone gluten-free a Siracusa e dintorni:




  • Don Chisciotte, pizzeria ( SR): Viale Teocrito, 69. Tel: 0931 64324



  • Bar Milano, Ristorante-bar-pizzeria (SR): Via Giuseppe Di Natale, 16. Tel: 0931 68720

  • Rosa Blu, ristorante-pizzeria ( Avola):  Via Aldo Moro, 121. Tel:  0931564738


  • Mille e una pizza, pizzeria (Noto):  Via Tommaso Fazello, 178. Tel: 0931 571571


  • Vagabunda, Ristorante-pizzeria (SR): Viale Scala Greca, 409. Tel: 0931 493 900





  • Mondo Pizza, pizzeria ( Noto): Via Carnazza, 2. Tel: 0931 839932


  • Squillo da Vitaliano e Rosanna, pizzeria ( Rosolini): Via Aldo Moro, 13. Tel: 0931859994

  • Nabila, Ristorante-pizzeria ( Sortino): Via Santa Sofia, 19. Tel: 0931 953905

Parfait di mandorle

Questo semifreddo è perfetto in ogni stagione: fresco spuntino estivo, ma anche elegante e raffinato dessert invernale, grazie alla colata di cioccolato fuso con cui viene servito! E' un dolce tipico del Sud Italia, infatti l'ingrediente fondamentale è costituito dalle mandorle, prodotto diffusissimo nelle zone mediterranee. E' facile e veloce ma fa sempre la sua figura...vedrete che tutti coloro a cui lo offrirete vi chiederanno la ricetta!!! :)

INGREDIENTI (per circa 12porzioni):
Per il parfait:
  • 200 grammi di mandorle sgusciate (se non potete procurarvi quelle fresche vanno benissimo anche quelle confezionate che potete trovare in qualsiasi supermercato)
  • 4 uova intere
  • 500 ml di panna per dolci ( preferibilmente fresca e non zuccherata)
  • 250 grammi di zucchero
  • Un pizzico di sale

Per il cioccolato fuso:
  • 100 grammi di cioccolato fondente (fate attenzione all'etichetta delle barrette in commercio: molte marche possono contenere tracce di glutine)
  • 500 ml di latte parzialmente scremato
PREPARAZIONE:
  • Prima di tutto, se non lo avete già fatto, riponete la panna in frigo per favorirne la successiva montatura
  • Fate tostare le mandorle in padella con 50 grammi di zucchero e lasciatele raffreddare
  • Separate i tuorli dagli albumi
  • Montate a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale ( se gli albumi non vengono montati perfettamente il dolce risulterà un po' più duro ma il gusto non viene compromesso)
  • Unite un po' alla volta i tuorli con 100 grammi di zucchero e montate il tutto fino ad ottenere una crema omogenea
  • Montate la panna con i rimanenti 100 grammi di zucchero
  • Frullate le mandorle (che nel frattempo si saranno raffreddate) più o meno grossolanamente, secondo le vostre preferenze personali
  • Unite i tuorli, la panna, le mandorle e infine gli albumi all'interno di una terrina capiente
  • Mescolate bene il tutto ( lentamente, per evitare di far smontare la panna e le uova) con un cucchiaio finchè il composto non risulterà omogeneo
  • Assaggiate il composto ed eventualmente aggiustate di zucchero o sale a seconda del vostro gusto personale
  • Riponete la crema ottenuta in una teglia da 8 porzioni (quella di dimensione 20X30 circa, per intenderci).
  • Riponete in congelatore per almeno otto ore
Quando sarà il momento di servire il parfait, tiratelo fuori dal congelatore 5 minuti prima; nel frattempo sciogliete la barretta di cioccolato a bagnomaria con un po' di latte (tanto quanto basta per rendere il cioccolato cremoso) e versatelo sul parfait facendolo colare per mezzo di un cucchiaino!
 Per un effetto più carino potete acquistare delle mandorle in più e riporle sul fondo della teglia prima di versare la crema. Cosi' al momento di portarlo in tavola potrete ribaltarlo e servirlo su un vassoio più elegante.
Se vi piace la cannella, potete aggiungerne un po' al cioccolato: l'aroma della cannella richiama quello della mandorla, per un effetto più speziato :)


BUON APPETITO!

Ps: non avevamo una foto del parfait da noi realizzato (perchè è stato fatto molto tempo fa, quando l'idea di questo blog non ci era ancora balenata nel cervello!)e quindi l'immagine che vedete non corrisponde ad un prodotto ralizzato da noi: è stata estratta da http://www.ristorantelaspiga.it/dolci_dessert_ristorante.html. Non sappiamo secondo quale ricetta sia stato realizzato il dolce dell'immagine e se contenga o meno glutine: ci siamo permesse di inserirla perchè corrisponde esattamente all'effetto che otterrete seguengo la nostra ricetta (che è rigorosamente gluten-free).

INVOLTINI CON FORMAGGIO E PANCETTA

Metti una sera a cena un celiaco e degli uomini abbastanza affamati!!!
La vita da universitari è fatta di tanti momenti di condivisione, e cercando di mettere d'accordo i palati più difficili e le esigenze gluten free è nata questa ricetta, un po' scopiazzata un po' creata con gli ingredienti reperibili facilmente!!
Questi involtini, accompagnati da un contorno sfizioso come le patate al forno, sono veloci da prepare, ma lasciano tutti contenti!!!!

INGREDIENTI:
(per circa 8 involtini)

8 fettine sottili di lacerto
100g di asiago
formaggio fresco tipo philadelphia
8 fette di pancetta
patate
sale e pepe q.b.
aromi
cipolla
vino rosso

PREPARAZIONE:
Tagliate le patate, disponetele in una teglia con della carta forno e condite con sale pepe e altri aromi. Cuocetele in forno preriscaldato a 200° e fatele ben dorare!!!
Nel frattempo, salare e pepare le fette di lacerto. Spalmare il formaggio fresco su ogni fetta.
Disporre 2 pezzetti di asiago (tagliato molto sottile) nelle fette e arrotolarle. Attorno ad ogni involtino arrotolare una fetta di pancetta e chiudere bene con l'aiuto di stuzzicadenti.
In un' ampia padella riscaldare l'olio con della cipolla tagliata finemente. Far friggere un po' e mettere gli involtini. Rosolarli da una parte e dall'altra e sfumare con un po' di vino rosso, far evaporare e continuare a cuocere gli involtini aggiungendo aromi(tipo rosmarino) a piacimento.

Buon Appetito!!!!

giovedì 27 gennaio 2011

CALZONCELLI FRITTI

Se il sabato sera non avete voglia della solita pizza, questa ricetta è l'alternativa perfetta!!!!!!!
L'impasto è veloce e facile da preparare e per il ripieno potete sbizzarrirvi provando tutti gli accostamenti più succulenti!! Nonostante per questo tipo di preparazione sia generalmente possibile la cottura al forno, per questa ricetta (e per i palati più golosi) è fortemente consigliata la frittura!!


INGREDIENTI:
(per circa 20 calzoncelli)

Per l'impasto:
500g di farina Bi-aglut (confezione da 1/2 kg)
12,5 g lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero
50 ml olio d'oliva
sale 
acqua tiepida q.b.
una bottiglia di olio di semi per friggere

Per il ripieno:
In questo caso è stato utilizzato un panetto di mozzarella per pizza tagliata a dadini (400g circa) e circa 500g di pomodori pelati leggermente cotti in tegame con cipolla e origano e sale q.b.(cercare di far evaporare l'acqua in eccesso). 

Distribuire la farina con un pizzico di sale su un piano formando una fontana. 
Al centro sbriciolare il lievito, aggiungere un po' di acqua con lo zucchero, facendo sciogliere il lievito con le mani. 
Impastare energicamente la farina e il lievito con acqua e olio cercando di formare  poco per volta una palla che raccolga tutti gli ingredienti. Lavorare finchè l'impasto non risulterà al tatto non troppo secco ma nemmeno troppo molle (aggiungete quindi l'acqua poco per volta).
Avvolgere l'impasto in un canovaccio inumidito. Tagliare dall'impasto un pezzo per volta che lavorerete con la macchina per la pasta. Formare delle sfoglie non troppo sottili e tagliatele a quadrati.
Disporre al centro della sfoglia il ripieno, richiudere tagliando a mezza luna con la rotella dentata (cercare di far uscire l'aria dal calzoncello).
Far riscaldare l'olio in un tegame e friggere i calzoni finchè non saranno dorati.
Buona abbuffata!!!!!!

sabato 22 gennaio 2011

MUFFINS LIMONE PERA E CARDAMOMO

Come avete ben capito i muffins sono la nostra passione: veloci da fare e sempre golosissimi!!!
Questa ricetta è presa dal libro di Bob(vedi altri post) e sono molto profumati, delicati e perfetti dopo cena, accompagnati da un bicchierino di alcolico(consentito!!).

INGREDIENTI
(per circa 12 muffin)

Per la glassa:
60g zucchero a velo
2 cucchiai di succo di limone

Per i muffins:
320g farina senza glutine(quella ideale per torte)
1 cucchiaino di sale
3 cucchiaini di lievito per dolci
scorza grattugiata di 1 1/2 limone
150g zucchero
125g burro
2 uova( albumi e tuorli separati)
40 ml succo di limone
210 ml yogurt bianco(ancora meglio se greco!!)
200g di pera a pezzettini
un po' di cardamomo in polvere

PROCEDIMENTO:
Preriscaldare il forno a 190°.
Preparare la glassa mescolando lo zucchero a velo con il limone.
Mescolare assieme la farina, il cardamomo, il lievito il sale e la scorza grattugiata di 1 limone.
Tagliate la pera a pezzetti grandi quanto una mandorla.
Mescolate insieme il burro e lo zucchero per qualche minuto fino ad ottenere una crema soffice.
Montate gli albumi a neve.
Mescolate lo yogurt con il succo di limone.
Incorporate al composto di burro e zucchero i tuorli, lo yogurt e infine gli albumi montati a neve.
Incorporate a questo impasto, poco per volta, il miscuglio di farina e altri ingredienti precedentemente fatto. Aggiungere la pera senza lavorare troppo la pasta.
Suddividete la pasta negli stampini e spolverizzate con la scorza rimasta(circa 1/2 limone).
Fate cuocere i muffins per 20-25 minuti finchè non saranno cotti e ben dorati. Ricoprite di glassa i muffins ancora tiepidi con l'aiuto di un cucchiaino!


giovedì 20 gennaio 2011

Risotto con asparagi e formaggio.

Questa ricetta è una delle tante soluzioni veloci e gustose per pranzi e cene in cui si vuole mettere d'accordo amici celiaci e non. Il risotto è sempre un ottimo spunto per creare con fantasia un piatto completo e nutriente.

Le dosi per questa ricetta sono per 4 persone:
400g di riso per risotti
un mazzetto di asparagi (meglio se sottili e freschi)
100g di formaggio (se piace il gusto deciso del formaggio usare la fontina altrimenti un qualsiasi altro formaggio poco saporito)
dado per brodo(consentito senza glutine)
parmigiano
Cipolla
olio sale e pepe q.b.

PROCEDIMENTO
Cuocere gli asparagi in acqua salata  e quando saranno pronti scolateli ma conservate l'acqua alla quale aggiungete un dado da brodo. In una pentola soffriggere la cipolla nell'olio Aggiungere gli asparagi bollititi, il riso che coprirete con l'acqua degli asparagi( e il dado) che avete tenuto a parte. Coprite con un coperchio e aggiungete acqua tutte le volte che sarà necessario. A metà cottura aggiungere il formaggio, pepe e correggere di sale. Quando il riso sarà cotto aggiungete un po' di parmigiano e far riposare 2 minuti.
Buon Appetito!!!!

Variante: potete aggiungere anche speck o pancetta affumicata tagliati a dadini o listarelle, che farete dorare assieme alla cipolla!!

TORTA AL BACIO

Questa ricetta è per Giusi... Per rendere la sua giornata decisamente più nutellosa....



INGREDIENTI PER IL PAN DI SPAGNA:
125 g di burro
125 g di zucchero
125 g di farina senza glutine (io ho usato la biaglut)
125 g di cioccolato fondente (controllate sempre l'etichetta,anche prodotti insospettabili potrebbero contenere glutine)
6 uova
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito pane degli angeli
1 manciata di nocciole tostate e tritate

INGREDIENTI PER LA CREMA:
300 g di mascarpone
300 g di nutella
400 g di panna fresca


PROCEDIMENTO: 
Montare in una terrina gli albumi a neve,a parte unire i 6 tuorli con lo zucchero e aggiungere il burro fuso,la farina e il cioccolato fondente (che avrete precedentemente sciolto a bagno maria).Amalgamare il tutto con una frusta prestando attenzione all'eventuale formazione di grumi.Quando il composto si presenterà omogeneo unire gli albumi montati a neve.Versare il tutto in uno stampo per torte e infornare a 180° per 30 minuti... (non dimenticate mai di pre-riscaldare il forno)...ADESSO PASSIAMO ALLA CREMA: fate ammorbidire la nutella a bagno maria e unitela al mascarpone.A parte montate la panna con 3 cucchiai rasi di zucchero, infine unitela alla crema di mascarpone e nutella. Tagliare a metà il pan di spagna e inumidire leggermente con il rum (se usate il rum concentrato in fialetta diluitelo in una tazzina d'acqua). A questo punto farcite il pan di spagna con la crema sia nella parte centrale che nella parte superiore, parte superiore che decorerete con una manciata di nocciole tostate e tritate grossolanamente.

Variante: è possibile aggiungere all'impasto o alla crema nocciole tritate.


BUON APPETITO !!!!

domenica 16 gennaio 2011

CELIACI ON THE ROAD -PALERMO-

Il primo post della rubrica CELIACI ON THE ROAD non poteva che essere dedicato alla nostra Palermo. Celiaci on the road vi darà la possibilità di conoscere ristoranti, pizzerie, pasticcerie e gelaterie gluten free d'italia.

RISTORANTI & PIZZERIE:

  • Ai vecchietti di  minchiapititto, via Paolo Paternostro n° 28- tel: 091 585606 (non è più nel circuito AIC)
  • Divini restaurant, via Altofonte n°317- tel: 091 6631673
  • Trinkhaus, via S. Isidoro n° 23/B- tel: 091 6731010
  • La saliera e la pepiera, via G.A. De Cosmi n°13- tel: 091 6252300
  • King, via Briuccia n° 24- tel: 091 511098
  • Sesto canto, via S. oliva n°26- tel: 091 336836
  • Duetto, viale Regione Siciliana 710 , tel: 091 590180 cel: 328 9215729 e-mail: info@duettosenzaglutine.it 
PASTICCERIE, PANIFICI & GELATERIE:

E' sempre consigliato chiamare un paio di ore prima per verificare la reale disponibilità di prodotti senza glutine...Naturalmente questi locali sono segnalati dalla guida dell'AIC.
Buon divertimento !!!

Muffins cioccolato e profumo di caffè




Questi Muffins nascono con l'idea che è sempre meglio avere qualcosa di buono con cui occupare il tempo...e siccome avevamo un intero week-end da impegnare sono nate queste delizie!!!!
La ricetta è presa dal libro Muffin di Bob(ed. Biblioteca culinaria) e nonostante utilizzi farina 00, si è dimostrata ideale anche con quella senza glutine.
Sono dei pasticcini leggeri, cioccolatosi ma con un po' di caffè che li rende gradevoli e profumati facili da fare, perchè come tutti i muffins, non vanno lavorati troppo!
Prima di cominciare la preparazione riscaldare il forno a 220° gradi...buon divertimento

INGREDIENTI:
(per circa 12 muffins)

 80g di farina senza glutine coop
1 1/2 cucchiaino di lievito chimico
1/2 cucchiaino di sale
180g di zucchero
180g burro fuso lasciato raffreddare
5 uova (albumi e tuorli separati)
30ml caffè freddo (espresso)
150 g cioccolato fondente fuso(attenzione che non contenga glutine!!)

PREPARAZIONE
Mescolare assieme il burro con il caffè espresso e lo zucchero fino ad ottenere una crema, aggiungere poi i tuorli.
In una terrina a parte unite il lievito con la farina e il sale.
Montare gli albumi a neve. Unire alla crema di burro il cioccolato fuso. Amalgamare con la farina ed infine aggiungere gli albumi mescolando delicatamente dal basso verso l'altro.
Suddividete la pasta negli stampini ed infornate  con temperatura a 180° per 15 minuti circa(controllare con uno stecchino che siano cotti). Spegnete poi il forno e lasciateli risposare per altri 15 minuti. Spolverizzate di zucchero a velo o scagliette di cioccolato

VARIANTE
Per dei muffins dal gusto caramellato potete aggiungere un croccante di mandorle tritato. Il croccante è semplicissimo da fare: mettete in una padella mandorle e abbondante zucchero fino a che questo non si sarà sciolto. Versate tutto su un foglio di carta forno fin quando non diventa duro. Tritare e spolverizzare a piacimento sull'impasto prima di infornare!

Chi siamo...

Un giorno per caso ci siamo ritrovate a Palermo nella stessa casa e soprattutto nella stessa cucina!La vera sorpresa è stata convivere con una realtà che disconoscevamo: la celiachia!.. e soprattutto con una celiaca dai gusti tutt'altro che comuni! Abbiamo unito la vita da studentesse alla passione per la cucina, per il cibo in tutte le sue forme e declinazioni(e si vede!!!!), e per i momenti di convivialità vissuti tra i fornelli..il tutto gluten free! Superando le difficoltà iniziali, ci siamo rese conto che bastano semplici accorgimenti, un po' di pazienza e un pizzico di fantasia per dare vita a momenti di vera e propria "estasi culinaria". Con questo blog vogliamo creare un angolo dedicato ai celiaci (and friends) per la condivisione di idee, attraverso rubriche ricche di ricette, consigli sui viaggi e sugli acquisti, racconti di vita quotidiana. Siamo la dimostrazione che la celiachia è in fondo una delle tante sfaccettature del meraviglioso mondo del gusto e dello stare a tavola!
Buon Appetito!

Elisa
Valentina
Rossella
Federica
Cristina